Napoli, Callejon: "Meritiamo il primo posto. Mercato? Siamo già forti così"

Serie A
José Callejon, attaccante del Napoli (getty)
callejon_getty

L'attaccante spagnolo suona la carica: "Felici e soddisfatti per quanto fatto finora, adesso continuiamo a lavorare per il nostro sogno. Il mercato? Pensiamo solo al campo, la squadra è di valore". Sulla lotta a due con la Juve: "C'è tempo per la sfida di Torino, pensiamo solo a noi"

SERIE A, LE PROBABILI FORMAZIONI DELLA 23^ GIORNATA

José Callejon non vuole smettere di crederci. Il suo Napoli è ancora primo in Serie A e finora è riuscito a rispondere da grande squadra a tutti gli attacchi portati della Juventus. Una vetta della classifica che la squadra di Maurizio Sarri sta meritando e difendendo con tutte le sue forze: “Noi siamo primi e meritiamo finora di stare davanti - ha detto l’attaccante spagnolo ai microfoni di Radio Kiss Kiss - Siamo felici e soddisfatti di quello che stiamo facendo, ma dentro di noi cresce la voglia di fare ancora meglio. Lavoriamo per un sogno sin dal primo giorno. Questo gruppo è forte: siamo competitivi e lotteremo per il vertice fino alla fine”. Per lo Scudetto è ormai una lotta a due con la Juve: “Noi dobbiamo pensare solo a noi - ha continuato Callejon - poi vedremo come saremo messi al momento dello scontro diretto di Torino. Bisogna stare sereni e tranquilli perchè mancano ancora tante partite e sarà sempre più difficile giornata dopo giornata”.

"Mercato? Pensiamo solo al campo. Siamo competitivi"

Calciomercato che ha portato diverse delusioni al Napoli. L’addio di Giaccherini (ceduto al Chievo Verona, ndr) non ha avuto come conseguenza alcun acquisto per l’esterno da parte della società, che si è scontrata contro Bologna e Sassuolo, entrambe inflessibili nelle trattative per Verdi e Politano: “Al di là del mercato, questo è un momento decisivo per la stagione e noi abbiamo solo la testa al campo - ha comunque assicurato Callejon - La squadra ha dimostrato il proprio valore e vogliamo continuare così gara dopo gara”. Domenica sarà tempo di derby: il Napoli giocherà a Benevento contro l’ultima della classe. “Siamo concentrati. Loro avranno voglia di fare una bella figura ed una grande prestazione. Sappiamo che sarà una sfida più difficile di quello che si possa pensare. Noi dobbiamo dare il massimo, perchè a questo punto ogni partita diventa determinante”. Tornando, infine, alla vittoria di Bergamo contro l’Atalanta: “È stata molto importante, siamo andati a vincere su un campo da sempre non favorevole come tradizione e soprattutto contro una squadra che ci aveva messo spesso in difficoltà. Ne siamo usciti con ancora maggiore consapevolezza. Però anche la rimonta sul Bologna è stata una bella iniezione di fiducia”, ha concluso lo spagnolo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.