Udinese-Milan, Oddo: "Nella corsa all'Europa ci siamo anche noi. L'espulsione? Ci ha aiutato"

Serie A
L'allenatore dell'Udinese Oddo, foto Getty

L'allenatore dell'Udinese ha analizzato il match pareggiato contro il Milan, sottolineando come il risultato sia in fin dei conti giusto. Per quanto riguarda la corsa all'Europa, Oddo non si è poi nascosto: "Ci siamo anche noi"

L’autorete di Donnarumma salva l’Udinese dalla sconfitta casalinga contro il Milan, un pareggio tutto sommato meritato per i bianconeri, colpiti nel primo tempo da un super gol di Suso ma comunque riusciti a mettere le cose a posto grazie ad un pizzico di fortuna. Il traversone di Lasagna, infatti, sbatte prima su Bonucci e poi sulla testa del portiere rossonero, incolpevole nell’occasione. Un risultato che fa felice Massimo Oddo, che continua la sua striscia di risultati utili salendo a quota 33 punti in classifica, a meno cinque dal sesto posto che consente l’accesso all’Europa League.

"Crediamo all’Europa"

"Saremo in corsa per l’Europa finché avremo pochi punti di distacco dalle squadre che ci precedono in classifica e che ambiscono a quel piazzamento" le parole di Oddo ai microfoni di Sky Sport. "In questo momento sì, mi sento di dire che possiamo lottare per l’Europa. A noi piace sognare e lo faremo fino alla fine. Per quanto riguarda la partita di oggi, ci siamo divisi un tempo a testa. 45 minuti meglio il Milan e 45 meglio noi. Ho sbagliato forse ad inserire qualcosa di nuovo, al momento questi ragazzi non sono bravi ad assorbire nuovi dettami tattici. Nel secondo tempo abbiamo cambiato modulo e abbiamo fatto bene. Siamo stati in superiorità numerica sì, ma è un fattore che bisogna essere bravi a sfruttare. Abbiamo spinto tanto per 45 minuti e il risultato è giusto". 

"L’espulsione ci ha aiutato"

Oddo poi continua la sua analisi: "Sicuramente quando c’è una espulsione la partita cambia, tante volte le squadre forti si chiudono meglio in dieci che in undici, noi però siamo riusciti a sfruttare le fasce mettendoli in difficoltà. A volte si può commettere l’errore di metterci troppa foga, ma siamo riusciti a trovare il pareggio. Avremmo potuto fare anche il secondo gol, ma non sarebbe stato un risultato giusto perché il Milan nel primo tempo ha meritato. Noi abbiamo grande fisicità e ripartiamo bene per questo, non siamo una squadra di qualità e per questo puntiamo su altre caratteristiche".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.