Roma, Di Francesco: "La fine del calciomercato ci ha dato serenità"

Serie A
Eusebio Di Francesco, allenatore della Roma (foto LaPresse)

La Roma interrompe la striscia negativa di risultati, tornando a vincere al Verona dopo ben quarantanove giorni. Soddisfatto Eusebio Di Francesco del risultato, nonostante ci siano alcune cose ancora da migliorare

Cala il sipario sulla striscia negativa della Roma, i giallorossi stendono l’Hellas Verona al Bentegodi e tornano a vincere dopo quasi due mesi. L’ultimo successo di Dzeko e compagni infatti risaliva allo scorso sedici dicembre, un periodo lungo e complicato che Cengiz Under ha interrotto grazie all’acuto arrivato oggi dopo nemmeno un minuto di partita. Può tirare un sospiro di sollievo Eusebio Di Francesco, costretto a soffrire più del solito a causa dell’espulsione di Pellegrini, arrivata dopo sei minuti all’inizio del secondo tempo. 

"Felice per Under"

"Ünder? Ero convinto che il ragazzo sarebbe venuto fuori - le parole di Eusebio Di Francesco ai microfoni di Sky Sport - mi veniva detto di far giocare qualche primavera, e che altri giocatori vanno prima rinforzati. Lui comincia a capire l'italiano, mi capisce di più adesso. Contento per lui e per la squadra, meno per come ci siamo complicati la vita. Non è la prima volta che capita. Nainggolan? Lui sa muoversi bene in questa posizione fra le linee, volevo questo anche quando lo facevo giocare da mezzala. Non abbiamo vinto per il sistema di gioco ma per l'atteggiamento. È importante ridare mentalità, dopo il mercato si è rivista tranquillità, soprattutto in 10 non credo che abbiamo concesso tiri in porta. Questo è molto importante".

Under: "Aspettavo questo gol"

Felice e soddisfatto per la vittoria ottenuta a Verona anche Cengiz Under, protagonista del lunch match grazie al primo gol in carriera: "Era tanto che aspettavo questo gol, tutti mi chiedevano quando lo avrei fatto e io rispondevo presto. Sono molto emozionato e felice per averlo fatto. Erano sei giornate che non vincevamo, siamo contenti di questa vittoria e sono contento di aver segnato io. Stiamo ritrovando la strada giusta, speriamo di continuare così. Dopo la sosta sono cambiato, vorrei ringraziare il mister che mi ha dato fiducia e sono felice di averlo ripagato".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.