Serie A, Cagliari: ripresa in vista del Sassuolo. A parte Miangue

Serie A
Allenamento Cagliari (Ph Twitter @CagliariCalcio)

Primo allenamento settimanale per il gruppo rossoblù che ha iniziato a preparare la gara con il Sassuolo: ancora lavoro personalizzato per Senna Miangue. Dal campo al calciomercato: si lavora al rinnovo di Faragò, intesa non ancora raggiunta ma c'è ottimismo

SERIE A, RISULTATI E CLASSIFICA

Tre preziosissimi punti conquistati contro la Spal che allontanano il momento difficile attraversato dalla squadra, un successo utile sia per la classifica – che adesso recita 14esimo posto a quota 24 punti, sette in più proprio rispetto alla Spal attualmente terz'ultima – sia per il morale. Dopo il giorno di riposo concesso alla squadra, Diego Lopez ha ritrovato il gruppo rossoblù al centro sportivo di Asseminello per il primo allenamento settimanale in vista della sfida di domenica prossima al "Mapei Stadium" contro il Sassuolo, gara che si disputerà alle ore 12:30. I calciatori utilizzati nella gara contro la Spal, dopo aver effettuato esercizi di core stability e flessibilità in palestra, hanno lavorato sulla potenza aerobica; tutti gli altri invece hanno svolto attivazione in palestra per poi spostarsi sul campo per disputare una partitella contro la formazione Primavera. Buone notizie dall'infermeria: gruppo al completo a disposizione di Diego Lopez, eccezion fatta per Senna Miangue che ha svolto lavoro personalizzato. Cagliari che tornerà ad allenarsi nella giornata di domani quando è in programma una doppia seduta di allenamento.

Cagliari-Faragò, prove di rinnovo: c'è ottimismo

Campo sì, ma non solo: perchè il Cagliari pensa anche al futuro e tra le priorità della dirigenza rossoblù c'è il rinnovo di Paolo Faragò, una delle note più liete di questa stagione. Il calciatore – 21 presenze, due gol e quattro assist in campionato – è un profilo che il Cagliari vuole blindare al più presto: contratto in scadenza tra due anni e mezzo, ma le parti sono già in contatto per provare a prolungare (e probabilmente ritoccare) l'accordo con il classe 1993, pedina insostituibile nello scacchiere tattico di Diego Lopez. Prime contrattazioni dunque e intesa che ancora non è stata raggiunta, ma le parti si rivedranno e regna ottimismo per la fumata bianca.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.