Spal, nuovo ko: la società riflette sul futuro di Semplici. Tre idee per la panchina

Serie A

Una vittoria che manca da quasi due mesi, una lotta salvezza sempre più difficile. Dopo la sconfitta per 0-4 contro il Milan, la seconda di fila, la Spal starebbe riflettendo sul suo futuro. Tre le idee alternative a Semplici: nessuno però, al momento, sarebbe convinto di accettare

SPAL-MILAN 0-4: GOL E HIGHLIGHTS

SERIE A, RISULTATI E CLASSIFICA

Dopo la pesante sconfitta contro il Milan (0-4), la Spal ora riflette sul futuro della panchina. Una vittoria manca da quasi due mesi (la gara contro il Benevento dello scorso 17 dicembre) e la lotta salvezza non aspetta. Per questo motivo, occorre invertire subito la rotta. Secondo le prime indiscrezioni il futuro di Leonardo Semplici sarebbe in bilico. La dirigenza avrebbe messo nel mirino tre allenatori: De Biasi, Reja e Guidolin (che ha detto no al Leeds da Poco), ma nessuno sarebbe al momento convinto nell'accettare la nuova avventura. Per questo motivo, la Spal sarebbe pronta a proporre un’offerta anche con rinnovo per il prossimo anno. Altri due profili che piacciono sono Mandorlini e De Canio. Summit dei dirigenti subito dopo la fine della gara per decidere, ma probabilmente a rimanere sulla panchina della Spal sarà lo stesso Semplici proprio a causa delle difficoltà incontrate nel trovare un sostituto. Nelle prossime ore sono attese in ogni caso delle novità.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.