Benevento-Crotone, Zenga: "I calcoli ad aprile. Dipendiamo da noi stessi"

Serie A
Zenga, Crotone (Ph sito ufficiale Crotone)

L'allenatore della formazione calabrese presenta la gara con il Benevento: "Tra noi e loro non c'è tanta differenza di punti da quando io sono qui, non è una sfida da sottovalutare. Niente calcoli però, quelli si fanno ad aprile. Serve avere rispetto degli avversari, ma siamo consapevoli che dipendiamo solo da noi stessi"

SERIE A, LE PROBABILI FORMAZIONI

Un momento più che positivo, Crotone reduce tra quattro risultati utili consecutivi (un successo contro il Verona e tre pareggi contro Cagliari, Inter e Atalanta) che hanno permesso alla squadra di portarsi al 17esimo posto in classifica a +4 sulla Spal al momento terzultima. Walter Zenga però non guarda i numeri e a due giorni dalla gara contro il Benevento lancia un chiaro messaggio alla sua squadra e a tutto l’ambiente rossoblù: "Niente calcoli, quelli si fanno ad aprile. Tra noi e il Benevento non c'è grande differenza punti, da quando sono a Crotone abbiamo fatto nove punti e loro sei. Quindi questa gara non è da prendere sottogamba e infatti la stiamo preparando come fatto per tutte le altre partite. Iniziando dal rispettare gli avversari e puntando a fare il nostro gioco. Non abbiamo mai guardato gli altri perchè dipendiamo da noi stessi. Dobbiamo fare quello che abbiamo preparato e farlo bene", le parole dell'allenatore del Crotone.

"Motivazioni particolari? In Serie A serve lavorare al 100%"

Walter Zenga che ha poi proseguito: "Se vuoi restare in Serie A non c'è bisogno di motivazioni per giocare. Serve lavorare sempre al cento per cento e non dimenticare il nostro obiettivo che è la salvezza. Abbiamo 14 gare nelle quali affrontiamo squadre che giocano del buon calcio, a iniziare proprio da quella con il Benevento. Noi, come abbiamo fatto con le altre squadre incontrate fino ad ora, andremo a proporre il nostro calcio per dare continuità nelle prestazioni. Alla lunga i risultati arrivano", ha aggiunto l’allenatore del Crotone. Che in vista della sfida di domenica contro il Benevento dovrà fare a meno dell’infortunato Stoian, mentre è ancora in dubbio la presenza di Sampirisi che è tornato ad allenarsi in gruppo: "Stiamo provando alcune soluzioni, sto studiando ad esempio una opzione abbastanza folle di poter schierare insieme in attacco Budimir, Trotta e Simy. Ci sto lavorando e ci arriverò. Si sta lavorando anche per fare in modo che i calciatori che sono meno utilizzati possano sentirsi motivati anche trovando soluzioni per dare alla squadra delle opzioni di gioco in più", ha concluso Walter Zenga.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.