Chievo Verona-Cagliari, Diego Lopez: "Mentalità positiva e determinazione"

Serie A
Diego Lopez, Cagliari (Ph Twitter @CagliariCalcio)

L'allenatore della formazione rossoblù presenta la trasferta contro il Chievo Verona: "Dobbiamo affrontare il match con mentalità positiva, concentrazione e determinazione. La classifica ora è buona, ma guai a rilassarci". Out Cigarini e Romagna, c’è Faragò

SERIE A, LE PROBABILI FORMAZIONI

Ripartire dalla prestazione di domenica scorsa contro il Sassuolo al Mapei Stadium. "Abbiamo cercato di giocare, siamo stati bravi nella fase di non possesso mentre avremmo dovuto fare meglio quando avevamo il pallone: i tiri in porta sono stati pochi. Domani sarà una partita simile, più difficile; la mentalità deve rimanere positiva, la determinazione fa la differenza. Dovremo essere concentrati e determinati, stando attenti alle palle inattive, sia quelle contro che a favore. Sappiamo come giocare e dove c'è necessità di migliorare", sono queste le parole in conferenza stampa di Diego Lopez alla vigilia della trasferta di Verona contro il Chievo che il Cagliari affronterà nella giornata di domani con fischio d’inizio alle ore 18. "Il Chievo è una squadra che conosciamo bene, sappiamo che ha giocatori di esperienza e ha un modulo collaudato: arriva da una serie di risultati negativi ma proprio per questo bisognerà stare ancora più attenti", ha aggiunto l'allenatore della formazione rossoblù.

Cigarini e Romagna out: c'è Faragò

Cagliari che contro il Chievo dovrà fare a meno di Cigarini e Romagna, entrambi infortunati, presente tra i convocati invece Faragò ormai completamente recuperato. Diego Lopez parla così del possibile undici che schiererà in campo dal primo minuto: "Dispiace per l’assenza di Cigarini, si tratta di un giocatore importante. Chi giocherò al suo posto lo deciderò domani. Barella è un giocatore diverso, ha un passo più rapido e una grande capacità fisica per la sua età; può capire meglio i tempi e quando ricevere palla, ma ha tutto dalla sua parte per migliorare. Può benissimo fare anche il regista centrale". L'allenatore del Cagliari poi prosegue: "Joao Pedro? Quando è stato schierato in avanti ha fatto bene, ha messo a segno gol importanti, ma penso che anche a centrocampo abbia disputato delle ottime partite. Lui in quella posizione può darmi qualcosa in più degli altri". Chiusura finale sul momento attraversato dal Cagliari: "La classifica ora è buona, ma continuiamo a guardarla con la coda dell'occhio perchè non possiamo permetterci di rilassarci; per noi è importante dare continuità ai risultati", ha concluso Diego Lopez.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.