Udinese-Roma, Oddo: "Per fare punti va ridotto il gap. Europa? Siamo ancora in scia"

Serie A
oddo_udinese

L'allenatore dell'Udinese ha presentato in conferenza stampa la difficile partita contro la Roma, match che apre la venticinquesima giornata del campionato di serie A

LE PROBABILI FORMAZIONI DI SERIE A: LE ULTIME

Un punto nelle ultime due partite, una frenata brusca che comunque non ha peggiorato la classifica dell'Udinese, rimasta a distanza di sicurezza dalla zona rossa. Massimo Oddo però vuole un deciso cambio di passo, una svolta dopo qualche settimana sotto tono. La gara contro la Roma può servire a riaccendere l'entusiasmo in casa bianconera, dal momento che un'eventuale vittoria contro la formazione di Di Francesco potrebbe davvero cambiare gli scenari per De Paul e compagni. Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida con i giallorossi, Oddo ha chiesto concentrazione ai suoi giocatori, vista la forza dell'organico della Roma: "Per cercare di fare punti domani bisogna fare una grande partita, perchè va ridotto il gap inevitabile che c'è, dovremo essere bravi a ridurlo con lo spirito di squadra con la voglia di stupire, ci saranno inevitabilmente momenti in cui saremo bassi, perchè le squadre più forti ti costringono a farlo anche se non lo vuoi. Noi dovremo essere bravi a rialzarci. La Roma vuole punti per i propri obiettivi, noi vogliamo riscattarci".

"Zona Europa lontana"

Massimo Oddo poi si sofferma sulla corsa all'Europa League, complicatasi dopo gli ultimi risultati: "Se non riesci mai ad arrivare vuol dire che gli altri sono più bravi, non siamo riusciti a fare il salto di qualità probabilmente perchè gli altri hanno qualche arma in più. In una squadra come l'Udinese se perdi un paio di giocatori diventa un problema, poi ci può anche essere un calo fisico, che è umano. Siamo ancora in scia, ma in questo momento quella è la nostra posizione. È la posizione consona all'Udinese, ma non è detto che non possiamo fare qualcosa di importante per andare a prendere un paio di squadre".

"Gioca Fofana"

Per quanto riguarda la formazione da schierare, Massimo Oddo svela: "Jankto in allenamento doveva ricalcare Nainggolan, ma l'ho già provato dietro le punte. Si è dimostrato che cambiando qualcosina in questo momento toglie certezze ai ragazzi, perchè lavoriamo da 3 mesi su certe cose, non credo che questo sia il momento di cambiare perchè è il momento in cui ci devono essere più certezze possibili. L'esperimento del doppio trequartista non è detto che non verrà riproposto, ma non ora, ci vorrà tempo per provare certe cose. Quindi rimarremo sulle certezze consolidate in questi mesi. Ho due punte e mezzo, a seconda di come posso pensare di mettere in difficoltà la Roma ne sceglierò due. È vero che in questo momento hanno dimostrato qualcosa in meno meno, ma Perica l'anno scorso ha fatto 6 gol, quindi vuol dire che qualche qualità la ha. Sono convinto che tutti e tre potranno dare qualcosa. Fofana? Domani giocherà".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.