Costacurta: "Inter? Più spazio alle bandiere, come il Milan. Sul futuro ct dobbiamo fare presto"

Serie A
costacurta_ansa

"La nuova proprietà del Milan ha capito che bisogna inserire persone che conoscano l'importanza della maglia. Lo stesso dovrebbe fare l'altra milanese". Spiega Costacurta prima di tornare a parlare del nuovo ct: "Dobbiamo fare presto, ma sono tanti gli allenatori già occupati a cui non posso avvicinarmi"

"La nuova proprietà del Milan ha capito che bisogna inserire persone che conoscano l'importanza della maglia rossonera e che possano trasmettere i valori del club ai nuovi. Chi ha giocato in quel club ha più strumenti per farlo. Secondo me, dovrebbe farlo anche l'Inter. Non è un caso che Gattuso al Milan stia svolgendo davvero un ottimo lavoro. Ottiene risultati e sta dando spazio a tanti giovani italiani". Le parole del sub-commissario della Figc alla platea degli studenti del liceo Allende di Milano.

Fretta nazionale

Dal campionato alla nazionale, Costacurta parla del futuro azzurro: "Dobbiamo fare presto per scegliere il nuovo ct, ma sono tanti gli allenatori già occupati a cui io non posso avvicinarmi. Pensate, ad esempio, ad Allegri, Spalletti o Conte, tutti sotto contratto". Poi, ad una domanda di uno studente su Allegri, Costacurta risponde: "Penso che, nei prossimi anni, Allegri sarà ancora sulla panchina di qualche club importante".

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.