Juventus: De Sciglio si ferma, Dybala rinasce. Gol di tacco in allenamento

Serie A

Mattia De Sciglio non si è allenato a Vinovo: salterà la doppia sfida contro l’Atalanta, ma è in forte dubbio anche per il ritorno contro il Tottenham. Con Higuain ai box sta però tornando ai massimi livelli Dybala. Rientrano in gruppo anche Matuidi, Mandzukic e Benatia

JUVENTUS-ATALANTA, LE PROBABILI FORMAZIONI

JUVE, SENTI KHEDIRA: "NOI PIU' FORTI DEL NAPOLI"

RUGANI: "IL NOSTRO DNA CI IMPONE DI VINCERE TUTTO"

Si ferma Higuain, ritorna Dybala. Rientra Matuidi, si blocca De Sciglio. È un gioco piuttosto snervante quello di Massimiliano Allegri nell’ultimo periodo di stagione, un continuo perdere e ritrovare giocatori per infortuni vari. E pesanti, visto il crocevia della stagione che i bianconeri stanno attraversando tra il testa a testa col Napoli in Serie A, le semifinali di Coppa Italia e gli ottavi di Champions contro il Tottenham. La squadra, dopo il derby vinto contro il Torino, è ritornata ad allenarsi dopo i due giorni di riposo concessi da Allegri, ma chi non ha partecipato all’allenamento è stato Mattia De Sciglio. L’ex terzino del Milan - come si legge dal comunicato pubblicato dal sito ufficiale del club - è rimasto ai box per un “trauma distrattivo alla coscia sinistra riportato nel corso della partita contro il Torino: dopo il primo controllo strumentale, si attendono ulteriori verifiche che verranno effettuate nei prossimi giorni”. Tradotto: De Sciglio salterà certamente il doppio confronto con l’Atalanta di Gasperini (domenica in campionato, dunque mercoledì in coppa), ma resta in forte dubbio anche per il Tottenham.

Higuain e Bernardeschi: gli aggiornamenti

Ovviamente il dubbio Tottenham lascia poco ottimismo anche sul big match della 27^ giornata a Roma contro la Lazio, proprio quattro giorni prima della trasferta di Londra. Ma De Sciglio non è però l’unico stop recente tra i bianconeri, dopo quelli di Federico Bernardeschi e Gonzalo Higuain. L’argentino ha voluto rassicurare già qualche giorno fa tutti i tifosi su Twitter: “Tonerò a esultare”, con l’obiettivo preciso di esserci proprio a Wembley contro gli Spurs di Kane. Per il Pipita programma personalizzato di allenamento, la cui situazione è tenuta sotto controllo. La caviglia sinistra è ancora dolorante, ma non preoccupa in vista proprio del ritorno degli ottavi. A Vinovo prosegue dunque le cure al ginocchio sinistro anche Bernardeschi. Ulteriori controlli per lui sono previsti per fine settimana o inizio della prossima, a seconda dell'evoluzione dell'infortunio. La Juve spera in uno stop di massimo due settimane, nel caso non ci fosse l'interessamento dei legamenti, in modo da avere qualche speranza per la Champions.

Dybala: tacco elegante

Durante la seduta di allenamento di Allegri è tornato a disposizione anche Matuidi, primo allenamento in gruppo per il francese 17 giorni dopo l'infortunio alla coscia sinistra con il Sassuolo. Di nuovo insieme ai compagni, poi, anche Mandzukic (assente nel derby per la febbre) e Benatia, che ha smaltito i dolori alla schiena. Lavoro solo in parte con il gruppo invece per Barzagli, che sta recuperando da un problema al polpaccio. Tra i rientranti da infortuni c’è però anche e soprattutto Paulo Dybala, dopo i 24 minuti finali già giocati nel derby. Nell’allenamento di Vinovo il 10 dei bianconeri è sembrato in forma. Per Allegri è stata una seduta concentrata su fase offensiva e possesso palla, e chiusa con una partitella a campo ridotto. Ed è durante l’allenamento che Dybala ha regalato una perla delle sue. Cross dalla destra e colpo di tacco in rete. Messaggio chiaro: Dybala sta tornando.

I più letti