Inter, Icardi applaude Skriniar e Ranocchia su Instagram: "Bravi!"

Serie A
Mauro Icardi, capitano dell'Inter (Getty)
icardi_getty

L'attaccante nerazzurro - rimasto in panchina sabato per tutta la partita - ha festeggiato su Instagram le reti di Skriniar e Ranocchia che hanno portato la squadra di Spalletti alla vittoria contro il Benevento: "Bravi ragazzi!"

SERIE A, LE PROBABILI FORMAZIONI

I complimenti del capitano fanno sempre piacere. Specie se lui gioca in attacco, segna tanti gol ma quando non gioca a decidere la gara sono... due difensori. Skriniar e Ranocchia lanciano l'Inter contro il Benevento e Mauro Icardi è soddisfatto, contento, tant'è che su Instagram ha commentato così i loro due gol: "Bravo Skri, Bravo Andre, Bravi tutti, Bravi Fratelli. Grande lavoro di squadra! Si continua...". Obiettivo Champions League per l'Inter di Spalletti, ora nuovamente al terzo posto. E Icardi? Quando torna? Il capitano nerazzurro è fermo da quasi un mese (contro la Spal il 28 gennaio l'ultima partita da titolare) e non gioca da quattro gare. Sabato è rimasto in panchina per tutta la partita ma è tornato a disposizione dell'allenatore. All'Inter servono anche i suoi gol per centrare la Champions, fin qui ha segnato 18 gol. Intanto, applaude Skriniar&Ranocchia per aver fatto i vice-Icardi. Almeno per una volta. 

Ranocchia: "Vittoria che ci sblocca, testa al derby"

Il bomber che non t'aspetti. Il gol che arriva proprio da lui, quello che a Genoa è stato protagonista in negativo di uno sfortunatissimo autogol. Contro il Benevento segna Andrea Ranocchia, applaudito da Icardi e finalmente decisivo con la sua Inter: "Questa rete riscatta l'autogol del Ferraris - ammette il difensore su Sky Sport a fine partita - Sono contento, è una vittoria che si sblocca. Era importantissimo conquistare i tre punti". Testa alla sfida contro il Milan in programma la prossima giornata: "Ora prepariamo al meglio il derby contro il Milan. Pensiamo a noi, il destino è nelle nostre mani e ora abbiamo delle partite bellissime a partire dal derby, sarà bello giocarlo". Duello con Miranda? "Non m'interessa, spero solo che l'Inter vada in Champions a prescindere da chi gioca". Episodio dubbio sul rigore ai danni di Cataldi: "Sono rimasto fermo - conclude Ranocchia - mi è venuto addosso e non potevo scomparire".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.