user
25 febbraio 2018

Inter, Icardi applaude Skriniar e Ranocchia su Instagram: "Bravi!"

print-icon
Mauro Icardi - Inter

Mauro Icardi, capitano dell'Inter (Getty)

L'attaccante nerazzurro - rimasto in panchina sabato per tutta la partita - ha festeggiato su Instagram le reti di Skriniar e Ranocchia che hanno portato la squadra di Spalletti alla vittoria contro il Benevento: "Bravi ragazzi!"

SERIE A, LE PROBABILI FORMAZIONI

I complimenti del capitano fanno sempre piacere. Specie se lui gioca in attacco, segna tanti gol ma quando non gioca a decidere la gara sono... due difensori. Skriniar e Ranocchia lanciano l'Inter contro il Benevento e Mauro Icardi è soddisfatto, contento, tant'è che su Instagram ha commentato così i loro due gol: "Bravo Skri, Bravo Andre, Bravi tutti, Bravi Fratelli. Grande lavoro di squadra! Si continua...". Obiettivo Champions League per l'Inter di Spalletti, ora nuovamente al terzo posto. E Icardi? Quando torna? Il capitano nerazzurro è fermo da quasi un mese (contro la Spal il 28 gennaio l'ultima partita da titolare) e non gioca da quattro gare. Sabato è rimasto in panchina per tutta la partita ma è tornato a disposizione dell'allenatore. All'Inter servono anche i suoi gol per centrare la Champions, fin qui ha segnato 18 gol. Intanto, applaude Skriniar&Ranocchia per aver fatto i vice-Icardi. Almeno per una volta. 

Ranocchia: "Vittoria che ci sblocca, testa al derby"

Il bomber che non t'aspetti. Il gol che arriva proprio da lui, quello che a Genoa è stato protagonista in negativo di uno sfortunatissimo autogol. Contro il Benevento segna Andrea Ranocchia, applaudito da Icardi e finalmente decisivo con la sua Inter: "Questa rete riscatta l'autogol del Ferraris - ammette il difensore su Sky Sport a fine partita - Sono contento, è una vittoria che si sblocca. Era importantissimo conquistare i tre punti". Testa alla sfida contro il Milan in programma la prossima giornata: "Ora prepariamo al meglio il derby contro il Milan. Pensiamo a noi, il destino è nelle nostre mani e ora abbiamo delle partite bellissime a partire dal derby, sarà bello giocarlo". Duello con Miranda? "Non m'interessa, spero solo che l'Inter vada in Champions a prescindere da chi gioca". Episodio dubbio sul rigore ai danni di Cataldi: "Sono rimasto fermo - conclude Ranocchia - mi è venuto addosso e non potevo scomparire".

SERIE A 2017/18, TUTTI I VIDEO

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi