Crotone, Martella: "Avanti a testa alta. Torino? Che emozione il gol all'andata"

Serie A
Martella, Crotone (Getty)

L'esterno della formazione rossoblù presenta la sfida contro la formazione granata: "Andremo a Torino con l'obiettivo di portare via dei punti. Non abbiamo sfruttato bene le due occasioni contro Benevento e Spal, ma siamo stati anche un po' sfortunati"

SERIE A, RISULTATI E CLASSIFICA

Lasciarsi alle spalle al più presto le pesanti sconfitte negli scontri diretti contro Benevento e Spal che hanno rallentato la marcia salvezza del Crotone nelle ultime due giornate di campionato. La formazione allenata da Walter Zenga affronterà domenica pomeriggio in trasferta il Torino, una gara che l'esterno rossoblù Bruno Martella presenta così in un'intervista rilasciata al sito ufficiale del club rossoblù: "Domenica ci aspetta una bella partita contro un avversario che nelle ultime gare non ha fatto bene, quindi dobbiamo mettercela tutta per portare via punti da Torino. I due ko contro Benevento e Spal? Abbiamo sfruttato male queste due occasioni e siamo stati anche un po' sfortunati in queste ultime due partite a non raccogliere punti, ma se si guarda la classifica siamo ancora salvi sulla carta e dovremmo restare in questa posizione, se non davanti rispetto a quelle squadre che adesso ci precedono, fino al termine del campionato", le parole del calciatore del Crotone.

"Che emozione il gol dell'andata"

Martella che ricorda sicuramente in modo particolare la sfida contro i granata allo Scida: "All'andata contro il Torino realizzati il mio primo gol in Serie A, un'emozione assurda. Peccato per il finale perchè pareggiarono al 90’. Adesso andremo a Torino per portare via punti e per fare una grande prestazione", le parole del calciatore del Crotone. Martella analizza poi il momento attraversato dalla squadra rossoblù: "La prestazione da parte nostra c’è sempre stata in tutte queste partite che abbiamo giocato fino ad oggi, siamo stati un po' sfortunati più a Benevento che con la Spal, però dobbiamo tenere la testa alta e andare avanti e cercare di fare più punti possibili nelle gare che restano da qui al termine della stagione. Chi viene a vedere gli allenamenti si accorge che noi ci mettiamo sempre il massimo e ci alleniamo tutti i giorni duramente e con professionalità", ha concluso Bruno Martella.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.