Bologna, recuperati Da Costa e Poli

Serie A
Andrea Poli, Bologna (Getty)
poli_getty

Ha sostenuto invece ancora una seduta differenziata Riccardo Orsolini, alle prese con qualche fastidio fisico che difficilmente gli permetterà di tornare in campo nel prossimo impegno. Emil Krafth ha sostenuto una serie di terapie per curare la sua lombalgia

Dopo aver fermato la Lazio nell’ultimo turno sull’1-1 e aver lavorato nella settimana precedente con la mente già proiettata al prossimo impegno - in programma allo Stadio Dall’Ara contro la Roma di Eusebio Di Francesco - il Bologna è tornato ad allenarsi nel pomeriggio dopo due giorni di riposo concessi da Roberto Donadoni ai suoi calciatori. Due giorni per ricaricare le batterie dal punto di vista fisico e mentale prima di gettarsi completamente sulla prossima partita che il Bologna vuole provare a vincere per riuscire così a ritrovare i tre punti e a salire in classifica per mettersi alle spalle un periodo non semplice dal punto di vista del gioco e dei risultati. Il pareggio contro la Lazio deve essere un punto di partenza, contro i giallorossi il Bologna vuole provare a salire a quota 37 punti per ritornare al successo che manca dallo scorso 24 febbraio. Quest’oggi, l’allenatore e il suo staff tecnico, hanno guidato i ragazzi sui campi del centro sportivo di Casteldebole, assenti ancora i calciatori convocati dalle rispettive nazionali, ma buone notizie sono arrivati dai due giocatori che dopo un lungo periodo si sono rivisti gruppo. Il portiere Angelo Da Costa e Andrea Poli, infatti, sono rientrati a lavorare con i compagni e hanno pertanto svolto una sessione di lavoro regolare con il resto del gruppo. Ha sostenuto invece ancora una seduta differenziata Riccardo Orsolini, alle prese con qualche fastidio fisico che difficilmente gli permetterà di tornare in campo nel prossimo impegno. Per quanto riguarda Emil Krafth, che nelle scorse ore aveva lasciato il ritiro della sua nazionale per fare ritorno a Bologna e curarsi dopo l’infortunio subito, il giocatore ha sostenuto una serie di terapie per curare la sua lombalgia.

Nella giornata di domani la preparazione dei rossoblù continuerà con una nuova seduta di allenamento con inizio fissato alle ore 11:30 a porte aperte sempre presso il centro Niccolò Galli, come informa il sito ufficiale dello stesso Bologna. Da capire ora se con il rientro di Angelo Da Costa sarà lui il titolare della partita contro la Roma. Antonio Mirante sarà certamente assente per squalifica e nei giorni scorsi in molti avevano pensato che il titolare potesse essere il terzo portiere Santurro. Il primo allenamento della settimana ha però regalato una sorpresa a tutti quelli che davano già per certa la sua presenza tra i pali sabato prossimo. Da Costa è regolarmente a disposizione e recuperato, da capire se dopo oltre tre mesi di lontananza dei campi Donadoni gli affiderà un posto da titolare o se invece preferirà dare un’occasione a Santutto - che peraltro nei giorni scorsi più volte è stato elogiato da tutti per il suo atteggiamento professionale nonostante il pochissimo spazio. Nelle prossime ore arriverà la decisione definitiva, con l’infermeria che si svuota arriveranno possibili e importanti alternative per Donadoni, che intanto lavora per arrivare nella maniera migliore alla sfida contro la Roma di Di Francesco.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.