Milan, Andrea Conti rischia nuova operazione al ginocchio sinistro

Serie A

Ulteriori problemi per l'esterno destro del Milan. La visita specialistica effettuata negli Stati Uniti ha fatto emergere che il legamento del ginocchio sinistro non si è fortificato. Si allungano i tempi di recupero

Continua la stagione maledetta di Andrea Conti. L'esterno del Milan, arrivato la scorsa estate dall'Atalanta, potrebbe aver bisogno di un secondo intervento al ginocchio sinistro, operato a settembre per la rottura dell legamento crociato. Conti, che martedì aveva riportato una distorsione in allenamento, si è sottoposto a una visita specialistica a Pittsburgh. Il responso del Dottor Freddy Fu (lo stesso che operò Ibrahimovic) non è stato positivo: il legamento non si è fortificato. Il rischio è uno stop di 3-4 mesi. 

Calvario Conti

Andrea Conti, dopo appena cinque presenze con la nuova maglia, si era rotto il legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro a metà settembre in allenamento. Dopo il periodo di riabilitazione, l'esterno era tornato ad allenarsi con i compagni. Contro il Chievo la prima convocazione dopo sei mesi, prima dell'ulteriore problema di tre giorni fa in allenamento. Il Milan con una nota sul sito aveva comunicato la chiusura anticipata della stagione di Conti per il quale era stata riscontrato un "trauma distorsivo al ginocchio sinistro, lo stesso operato lo scorso 16 settembre. Gli esami strumentali e la visita specialistica effettuati dal Professor Herbert Schoenhuber hanno escluso la rottura del legamento crociato anteriore ricostruito ma hanno altresì evidenziato un importante trauma distorsivo al compartimento laterale del ginocchio". L'ulteriore stop sembrava potesse essere di circa 2 mesi, ma ora i tempi di recupero inevitabilmente si allungheranno.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.