Sassuolo, Iachini: "Peccato per il pari, potevamo anche vincere"

Serie A
Beppe Iachini, allenatore del Sassuolo (Getty)

A tutto Iachini su Sky Sport: "Non siamo stati abbastanza concreti, ma va bene così. Il percorso è quello giusto. Non era semplice andare a fare una gara simile contro il Napoli, ci siamo riusciti e sono contento"

I RISULTATI DELLA 30a GIORNATA

Matteo Politano ferma il Napoli. Al Mapei Stadium finisce 1-1. Il Napoli fallisce il momentaneo sorpasso alla Juventus e butta via due punti importanti in chiave-titolo. L'autogol di Rogerio pesa, il Sassuolo - secondo Iachini - avrebbe anche meritato la vittoria. 28 punti e 4 lunghezze di vantaggio sul Crotone, sconfitto per 2-0 dalla Fiorentina. Impresa neroverde,  achini sorride. Queste le sue parole su Sky Sport. 

"Potevamo anche vincere, peccato"

"Abbiamo fatto un'ottima gara, i ragazzi sono stati bravi, non abbiamo pensato solo a difendere ma anche ad attaccare, ad aggredire, a verticalizzare e pressare alti. Non ci siamo mai disuniti. Abbiamo avuto situazioni importanti anche per andare sul 2-0, il Napoli ha creato chances perché ha giocatori di qualità, potevamo anche fare un altro gol ma va bene". E ancora: "Peccato per l'autorete, eravamo sul pallone. Potevamo far meglio, sono dispiaciuto per Rogerio perché ha giocato bene, ha fatto una grande gara ed è stato penalizzato sul singolo episodio. C'è un pizzico di rammarico perché non è facile giocare così contro il Napoli, potevamo vincere. Ne avevamo l'opportunità, ma pensiamo alla prossima gara. Abbiamo cercato di fare densità in tutte le zone del campo, loro sono molto bravi nel palleggio e in profondità, dovevamo essere molto stretti e aggressivi. Ripartire negli spazi. Peccato davvero, con un pizzico di qualità in più potevamo anche chiuderla, non ci siamo riusciti ma guardiamo avanti con fiducia nei nostri mezzi". 

"Concretezza e organizzazione, ci salviamo così"

Continua Iachini, la scelta di schierare due attaccanti molto simili è stata ripagara: "L'idea delle due punte veloci ha funzionato, è andata bene. Siamo mancati nella conclusione finale in alcune circostanze, potevamo chiuderla". Prossima settimana gara decisiva contro il Chievo, a pari punti e reduce dalla vittoria con la Sampdoria: "Possiamo salvarci attraverso le nostre armi, organizzazione e disponibilità. Abbiamo sbagliato 3-4 rigori, preso 10 pali, tranne che contro la Juve abbiamo sempre giocato bene. Meritavamo più punti, non ci siamo riusciti. Abbiamo mancato di concretezza. Ma il percorso è questo". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.