Genoa, Ballardini: "Vittoria meritata. Medeiros ha capito che serve fare l'atleta"

Serie A

L'allenatore del Genoa dopo la vittoria sul Cagliari: "Volevamo gioire e ci siamo riusciti, è stata una vittoria meritata. Medeiros ha capito che serve essere un atleta, è cresciuto molto. Tridente offensivo? Ho sempre giocato così, ma bisogna trovare dei compromessi"

Mossa a sorpresa, diventato poi uomo gol al 90'. Medeiros ha deciso la sfida tra Genoa e Cagliari, ripagando Davide Ballardini della fiducia concessagli in questa sfida del Ferraris. Il suo gol regala ai rossoblù tre punti importantissimi, 2-1 dopo le reti di Lapadula e Barella. Ovviamente soddisfatto Ballardini, che ha commentato così la gara di Marassi: "C'era voglia di fare una bella partita, di gioire ed è successo questo – ha dichiarato l'allenatore del Genoa a Sky Sport - Con tanta sofferenza, con sacrificio e anche con buona qualità di gioco contro una squadra difficile da affrontare. Il Genoa ha vinto, credo anche meritatamente. Medeiros? Non era in condizione all'inizio per il nostro calcio, era abituato a giocare molto con la palla nei piedi e poco altro. Si è allenato molto, è bravissimo perchè ha capito che serve essere un atleta oltre ad avere qualità fisiche e atletiche che ha. E' partito così e così e poi è andato sempre in crescendo, giocando con qualità e quantità. Sono contento per lui e per la squadra".

Sul modulo e sulla possibilità di un tridente

"A me piace avere tre calciatori offensivi e magari tre centrocampisti, ma questa squadra è stata costruita con tre centrali di difesa – prosegue – Quindi o rinunci a un centrocampista e giochi con tre attaccanti, oppure rinunci a un attaccante. I nostri centrocampisti non sono incontristi, ma tutte mezzali che attaccano la porta. Quindi bisogna trovare dei compromessi, perchè deve essere così. Poi quando le cose si preparano prima, avendo il tempo di lavorare, a seconda dell'idea dell'allenatore si sviluppa una certa idea di calcio. Nel Palermo, nel Cagliari e anche nella Lazio ho sempre giocato con tre attaccanti, ma in questo momento metterei in difficoltà la squadra. A volte è successo, ho vinto delle partite col tridente. Ma bisogna rispettare gli equilibri e le caratteristiche dei nostri difensori".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.