Lazio, Inzaghi: "Bravi a ribaltarla, testa al Salisburgo. Poi il derby..."

Serie A
Simone Inzaghi, allenatore della Lazio (Lapresse)

L'analisi dell'allenatore biancoceleste su Sky Sport a fine gara: "Bravi a vincere una gara difficile, ora ci aspetta una settimana importante. Fondamentale. Restiamo uniti per la Champions. Marusic? Grande partita"

LAZIO, 2-1 ALL'UDINESE: VITTORIA IN RIMONTA

La Champions fa... 60. Che poi sono i punti raggiunti dalla Lazio in campionato. Come la Roma, sconfitta sabato dalla Fiorentina di Pioli, l'ex "coach" biancoceleste. E la Lazio che fa? Risponde presente e vince in rimonta grazie ai soliti noti: Immobile e Luis Alberto. Quarto posto. Un po' di numeri: 38 gol stagionali per Ciro, 27 in campionato, raggiunti Klose, Pandev e Garlaschelli tra i migliori bomber della storia biancoceleste (64 reti). Ora il ritorno col Salisburgo in Europa e infine il derby con la Roma. Inzaghi serra le fila. 

"Gara importante, bravi a vincerla"

"C'era la speranza, era una partita importante e siamo stati bravi. I ragazzi sono stati lucidi, hanno continuato a sviluppare ciò che proponiamo, nel secondo tempo abbiamo concesso poco o nulla nonosante i cambi dell'Udinese". Obiettivo Champions, ora. Ma prima l'Europa League contro il Salisburgo: "Avrei potuto optare per Luis Alberto e Milinkovic come mezz'ali, l'ho fatto. Probabilmente con Parolo o Murgia, in fase difensiva, riusciamo a fare meglio, ma ho grande disponibilità. Luis e Milinkovic hanno corso molto, al momento del cambio di Murgia ho faticato a scegliere, ma Luis Alberto era diffidato".

"Testa al Salisburgo, non mi farò influenzare dal derby"

Adesso Inzaghi dovrà gestire bene due partite ostiche: "Saranno due impegni importanti, ma la testa è all'Austria. Loro corrono, sono organizzati. Possono crearci pericoli. Cercherò di scegliere la formazione migliore senza farmi influenzare dal derby". Sull'episodio dubbio riguardo il fallo di Adam Marusic, che ha portato al gol della Lazio: "Probabilmente un tocco c'è stato, ma preferisco parlare di calcio. Hanno giudicato così comunque". Ottima partita di Marusic tra l'altro: "E' stato molto bravo, avendo due giocatori come mezz'ali ho chiesto ai quinti di restare più interni, ma sono stati bravi. Anche Patric quando è entrato. Questo schieramente è stato provato dall'inizio per la prima volta, vediamo. Ma bisognerebbe chiedere a Lucas Leiva e gli altri difensori quanto hanno speso!". 

Immobile: "Gara fantastica, ora Salisburgo e Roma"

38 gol stagionali, 27 in campionato. Ciro Immobile non si ferma più e punta l'Europa, il Salisburgo. E infine la Roma domenica prossima. Le sue parole su Sky Sport: "E' stato un gol importante, pesante, ci ha permesso di pareggiare. Sapevamo che saremmo calati un po', quindi siamo felici per il risultato". Ora il Salisburgo e il derby: "Sono felice di arrivare qui dopo una prestazione fantastica, e dopo la vittoria di oggi. Giovedì sarà un gara fondamentale, prima il Salisburgo e poi la Roma. Io, Milinkovic e Luis siamo andati bene, ma bisognerà chiedere a Bastos, Lucas Leiva, Luiz Felipe e gli altri difensori, perché a volte li abbiamo lasciati soli (sorride, ndr). Facendo così è ovvio che c'è qualche lacuna in fase difensiva, ma siamo stati bravi. E' stata una vittoria molto importante". a

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.