Sassuolo, Politano ancora in gol e Acerbi da record: ora il Benevento

Serie A
Ancora un gol pesante per Matteo Politano (Getty)
gol_politano_sassuolo_getty

Un punto conquistato a San Siro per proseguire la corsa verso la salvezza, con l’esterno nuovamente a segno ("le grandi mi portano fortuna…") e il difensore capace di raggiungere un nuovo record: cento gare consecutive da titolare in Serie A con i neroverdi per lui

Cuore e organizzazione. Con queste qualità - sottolineate dallo stesso allenatore nel post partita - il Sassuolo di Iachini è riuscito ad uscire da San Siro con un pareggio prezioso per la corsa alla salvezza in questa finale di stagione. Una partita in cui i neroverdi sono riusciti a passare in vantaggio, subendo poi il pareggio nel finale anche a causa della stanchezza di alcuni elementi dopo le ultime dispendiose partite giocate dai neroverdi. Dalla gara contro il Milan Iachini ha comunque avuto indicazioni positive, soprattutto da un giocatore che (ancora una volta contro una grande squadra) ha risposto presente. Ancora in gol Matteo Politano, uno che finora ha segnato reti pesanti e portanti punti fondamentali per l’obiettivo di fine stagione. "E’ stata una gara difficile - ha detto poi l’esterno dopo il novantesimo - le occasioni in contropiede non sono mancate, mentre alla fine abbiamo ceduto un po’ ma credo sia normale; eravamo in molti senza forze e con i crampi. Un punto che ci portiamo a casa ma resta l’amaro in bocca. E’ comunque il terzo risultato utile consecutivo, siamo contenti e pensiamo subito a domenica. Un altro gol a una grande? Vuol dire che mi portano fortuna…".

Attacco e difesa

Da un protagonista a un altro, da un attaccante a un difensore capace di toccare un traguardo molto importante. Francesco Acerbi, contro la sua ex squadra, è entrato nella storia del Sassuolo giocando cento gare consecutive da titolare in Serie A con la maglia neroverde - e sempre complete, per tutti i novanta minuti. A dicembre il difensore aveva raggiunto quota 100 partite consecutive in tutte le competizioni con la maglia del club; ieri un nuovo obiettivo raggiunto, premio alla sua regolarità in campo. Da ottobre 2015 ad aprile 2018, una nuova soddisfazione per Acerbi che mai si è perso nemmeno un minuto in questi due anni e mezzo in cui non lo hanno fermato nemmeno i cartellini gialli. Nemmeno una squalifica per lui, punto fermo di una formazione che ora vuole continuare a correre per centrare la permanenza in Serie A. Il prossimo impegno vedrà la formazione di Iachini impegnata in casa contro il Benevento, domenica alle ore 15.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.