Spal, domani la ripresa degli allenamenti

Serie A
Leonardo Semplici, Spal (Getty)
GettyImages-924029024

Lunedì di riposo per la squadra di Semplici prima di tornare in campo per concentrarsi sulla sfida contro la Fiorentina. L’allenatore: "E’ un grande piacere per me essere al Franchi da protagonista. E’ sempre stato il mio sogno"

Una giornata di riposo prima di tornare in campo per concentrarsi sulla sfida contro la Fiorentina. Dopo il confronto casalingo con l’Atalanta, la SPAL tornerà quindi ad allenarsi nel pomeriggio di domani in vista del prossimo impegno di campionato in trasferta all’Artemio Franchi. Con una nota ufficiale sul suo sito, la società ha così reso noto l’intero programma della formazione di Semplici fino al match contro i viola: “Martedì alle ore 9:00 una delegazione spallina prenderà parte all’evento organizzato dalla Questura di Ferrara “Una vita da Social” che si terrà in Piazza Trento e Trieste. Alle ore 11:30: presso la Sala degli Arazzi della residenza municipale estense, il tecnico biancazzurro Leonardo Semplici parteciperà in qualità di testimonial alla presentazione del progetto “Le tue scarpe al centro”, promosso dal Centro IDEA del Comune di Ferrara in collaborazione con l’Assessorato allo Sport. Poi alle ore 15:00 la seduta di allenamento. Mercoledì alle ore 10:00 seduta di allenamento a porte chiuse, alle 15 un’altra sempre a porte chiuse. Giovedì alle 9:30 una rappresentanza biancazzurra sarà all’Istituto “Vittorio Bachelet” in via Bovelli a Ferrara per incontrare gli studenti nell’ambito del progetto scolastico “Il giardino creativo” e alle ore 15 è stata fissata la seduta di allenamento a porte chiuse”.

“Venerdì 13, ore 11:00, seduta di allenamento a porte chiuse così come sabato: altra sessione di lavoro alle 11 a porte chiuse e al termine, mister Leonardo Semplici terrà la conferenza stampa di presentazione della gara Fiorentina-SPAL. Domenica alle 12:30 squadre in campo all’Artemio Franchi alle ore 12:30 per la 32° Giornata di Serie A”. Quella contro la Fiorentina sarà certamente una partita speciale per l’allenatore della formazione ferrarese, che nelle scorse ore ha commentato così l’impegno in calendario: “Noi crediamo alla salvezza, abbiamo allestito una squadra secondo le nostre possibilità. Già da domenica cercheremo di fare un’altra grande prestazione e un risultato positivo, perché fare punti contro una grande squadra come la Fiorentina sarebbe un risultato straordinario. Astori? Dopo questa tragedia si sono sempre più uniti e credo che grandi meriti debbano essere dati a Pioli. Hanno ottenuto risultati impensabili fino ad un paio di mesi fa. Tutti, in questa difficoltà, hanno trovato lo spirito per fare un campionato impensabile. A questa partita ci penso dall’uscita del calendario. E’ una partita particolare per me essendo tifoso della Fiorentina e oltretutto nato a Firenze. E’ un grande piacere per me essere al Franchi da protagonista. E’ sempre stato il mio sogno. Io allenatore della Fiorentina in futuro? Me lo auguro, sono ambizioso”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.