Fiorentina, Pioli si tatua Astori sul polso. Chiesa: "Con la Spal sarà come una finale"

Serie A
Stefano Pioli, allenatore della Fiorentina (ph. @frankietattooart)
pioli_tattoo

Dopo Biraghi, anche l'allenatore viola ha deciso di tatuarsi le iniziali di Astori sulla pelle. E negli store tutti i capi personalizzabili con il numero 13. Chiesa intanto vuole la settima vittoria consecutiva: "Con la Spal come una finale. Europa? Per ora non vogliamo pensarci"

FIORENTINA-SPAL, LE PROBABILI FORMAZIONI

Dopo Biraghi, anche Pioli: un tatuaggio per ricordare Davide Astori. La memoria del capitano viola continua a restare viva nei cuori dei compagni di squadra e dei tifosi della Fiorentina, così come in quello dell’allenatore che per ultimo lo ha fatto giocare. Le sei vittorie consecutive in campionato sono state un grande omaggio al difensore scomparso il 4 marzo scorso a Udine, ma l’ex tecnico dell’Inter ha voluto anche che “DA13” avesse un posto sulla sua pelle. Per questo motivo ha deciso di tatuarsi nella mattinata di giovedì le iniziali del suo capitano sul polso sinistro, perchè non potessero abbandonarlo mai.

Fiorentina nel nome di Astori: allo store maglie personalizzabili

Un lutto, quello legato alla scomparsa di Davide Astori, che continua a stringere il petto dei fiorentini e di tutti i tifosi viola. Per onorare il ricordo del suo capitano, la società ha anche deciso che tutti i capi (dalle maglie da gioco a quelle di allenamento, fino ai cappellini) in vendita nei negozi ufficiali del club saranno da ora in poi personalizzabili con il numero 13, associato al simbolo del lutto e a un giglio bianco.

Chiesa: “Con la SPAL come fosse una finale”

Dal Fiorentina Store di Piazza del Duomo ha parlato nel pomeriggio anche Federico Chiesa, che tornerà a giocare nel prossimo weekend dopo aver scontato un turno di squalifica: “La partita contro la SPAL l'affronteremo come fosse una finale - ha ammesso - L’Europa? È un obiettivo grande, a cui però adesso non vogliamo pensare. Preferiamo procedere partita dopo partita, poi alla fine tireremo le somme. Di sicuro quella di domenica sarà una sfida molto importante per noi come per la SPAL, contiamo sul sostegno della nostra gente, siamo certi che verranno in tanti a darci una mano”. Con lui anche Milenkovic, giovane difensore viola, che ha detto: “Dobbiamo continuare sulla strada intrapresa. Ci aspetta un impegno difficile ma giocando in casa daremo più del 100%”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.