Genoa, Ballardini: "Rinnovo? Ne parlo dopo la salvezza"

Serie A
ballardini

L'allenatore del Genoa alla vigilia della sfida contro la Roma: "Affrontiamo una delle migliori squadre d'Europa e vogliamo fare bella figura, se andiamo lì spensierati prendiamo 4 o 5 gol. Rinnovo? Ne parlerò dopo la salvezza"

ROMA-GENOA LIVE

Nell'ultimo turno è arrivata un'altra importante vittoria per il Genoa, ora in una situazione tranquilla di classifica con ben 11 punti di vantaggio sulla zona retrocessione. Rossoblù attesi ora dalla difficile trasferta di Roma, presentata così da Ballardini: "La Roma adesso sta molto bene, lo hanno dimostrato anche nelle partite ravvicinate - ha dichiarato l'allenatore - Poi il fatto che il Genoa non abbia mai vinto a Roma non ci interessa molto, sappiamo di affrontare una squadra in salute, che ha entusiasmo e ottimi calciatori. Sarà una bella prova per noi, dovremo essere seri e umili per affrontare la Roma come abbiamo affrontato le altre partite. Giochiamo contro una grande squadra, che anche all'andata dimostrò il suo valore. Sono tra le prime 6 o 8 in Europa come qualità, ma vogliamo fare bella figura contro questa squadra che è stata straordinaria soprattutto contro il Barcellona. Salvezza? La certezza non l'abbiamo, certo è che da qui alla fine vogliamo fare bene. E' stato fatto tanto ed è giusto che da qui alla fine si faccia ancora meglio. Se il Genoa fosse spensierato, a Roma prenderebbe 4 o 5 gol. Dobbiamo quindi presentarci in modo serio, perchè ci si diverte quando si fanno le cose serie. Altrimenti corri a vuoti e non ti diverti. Dobbiamo svolgere al meglio il nostro compito". Sulla formazione: "Qualche giocatore ha bisogno di riposare, certamente ci saranno dei cambiamenti". Ballardini ha poi parlato anche del suo futuro: "Rinnovo? Se sono al Genoa è grazie a Preziosi. Ringrazio il popolo genoano che mi vuole bene. Mancano sei partite alla fine, parlerò a fine stagione e poi racconterò questa bella storia".

I convocati di Ballardini

L'allenatore rossoblù, per la gara di Roma, non potrà contare sugli infortunati Spolli e Taarabt. Rientrato, invece, Veloso e Rigoni. Questi i calciatori convocati da Ballardini: 1 Perin, 4 Cofie, 8 Bertolacci, 10 Lapadula, 13 Rossettini, 16 Galabinov, 17 El Yamiq, 18 Migliore, 19 Pandev, 20 Rosi, 22 Lazovic, 23 Lamanna, 24 Bessa, 30 Rigoni, 32 Pereira, 38 Zima, 40 Omeonga, 44 Veloso, 45 Medeiros, 49 Rossi, 87 Zukanovic, 88 Hiljemark, 93 Laxalt.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.