Udinese, tutti uniti verso il Crotone

Serie A
Massimo Oddo, Udinese (Getty)
oddo_getty

Oddo riparte dalle buone cose viste contro il Napoli, ma il peso della decima sconfitta consecutiva si fa sentire. I tifosi saranno quindi presenti all'ultimo allenamento che anticiperà il match contro i rossoblù che può valere la salvezza

LE PROBABILI FORMAZIONI DI UDINESE-CROTONE

Un doppio vantaggio che non è stato sufficiente per evitare la decima sconfitta consecutiva, l’Udinese ha perso anche contro il Napoli e ora prepara il prossimo impegno in calendario contro il Crotone. Uno scontro diretto per la salvezza, con Massimo Oddo che - dopo l’ultimo ko - ha iniziato immediatamente a pensare alla gara della Dacia Arena contro la formazione di Zenga. L’allenatore potrà ripartire dalle buone cose mostrate al San Paolo anche se il peso delle sconfitte consecutive si fa sentire. "Dopo 10 sconfitte è normale essere in discussione, però questa prestazione mi fa essere fiducioso - ha dichiarato Oddo nelle scorse ore. Un quattordicesimo posto in classifica, 33 punti e cinque in più appena del prossimo avversario. La striscia negativa va interrotta, una vittoria che manca da settimane e numeri che avvicinano pericolosamente l’Udinese alle zone più calde della graduatoria di Serie A. Intanto, i tifosi bianconeri hanno fatto sapere che sono pronti a far sentire tutta la loro vicinanza alla squadra.

La gara contro il Crotone è di quelle delicate, un vero spartiacque della stagione; una partita che potrebbe valere la salvezza. I tifosi saranno quindi presenti all'ultimo allenamento che anticiperà il match contro i rossoblù. Di questo prossimo impegno e non soltanto ha parlato anche l’attraccante Stipe Perica: "Abbiamo fatto una buona prestazione di squadra, non posso dire lo stesso della mia. Purtroppo abbiamo perso, ma dobbiamo guardare avanti: tra 4 giorni arriva il Crotone e dobbiamo concentrarci solo sulla gara di domenica. Veniamo da un brutto periodo di 10 sconfitte consecutive - ha detto il croato che è stato tra i migliori del match del San Paolo dove ha colpito anche una traversa nei minuti finali della partita contro il Napoli - è un brutto periodo per noi, ma alla fine la colpa è solo nostra che entriamo in campo e non riusciamo ad esprimerci al massimo. Dobbiamo uscire da questo momento tutti insieme e ce la faremo", ha concluso.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.