Lazio-Sampdoria, Inzaghi: "Ennesima dimostrazione dei ragazzi, continuiamo a cullare il sogno Champions"

Serie A

La Lazio mantiene il quarto posto, battendo la Sampdoria per 2-0: all'Olimpico decidono le reti di Milinkovic-Savic e de Vrij. La soddisfazione di Inzaghi: "Oggi una grande cornice di pubblico che si è divertita: questo mi ripaga di tutto"

CLICCA QUI PER RIVIVERE LAZIO-SAMPDORIA

SERIE A: CLASSIFICA E RISULTATI

Quattro gol per mantenere il quarto posto. Nel pomeriggio dell'Olimpico la Lazio liquida la Sampdoria con i gol di Milinkovic Savic e de Vrij e con la doppietta di Immobile nel finale. I biancocelesti rispondono così alla Roma vittoriosa ieri a Ferrara e al successo dell'Inter contro il Chievo. Simone Inzaghi, intervenuto ai microfoni di Sky Sport dopo il match, ha commentato la prestazione dei suoi: "I ragazzi mi hanno dato un’altra dimostrazione di quello che sono, sanno stare bene in campo e insieme. Un piacere vederli giocare. Oggi all'Olimpico c'era una splendida cornice di pubblico e i tifosi si sono divertiti. Dopo 51 partite stagionali siamo tra il terzo e il quinto posto dal 13 agosto: solo un grande applauso a questi ragazzi, hanno un grandissimo cuore. Cercheremo di fare al massimo le  partite restanti, sperando di vincerle". Roma e Inter però non mollano: "Nessuno si ferma, tutti quanti vogliono arrivare in Champions. Noi siamo ancora lì dopo 34 partite, culliamo ancora il nostro sogno".

"Lazio-Inter decisiva? No, prima tre partite fondamentali"

L'impressione è che decisiva sarà l'ultima giornata contro l'Inter, ma Inzaghi non condivide: "Prima di Lazio-Inter ci saranno tre partite importantissime. Tutte le partite hanno delle insidie, dobbiamo interpretarle come oggi e come abbiamo fatto in questo trittico pesante contro Roma, Fiorentina e Samp. Come stiamo fisicamente? Ho la fortuna di avere un ottimo staff e degli ottimi professionisti: normale che avendo giocato 51 partite, cerchiamo di monitorare tutti i ragazzi. C’è chi a volte ha bisogno di mezza giornata in più di riposo". Quella di oggi è stata la 15^ partita in stagione su 34 nella quale la Lazio ha segnato almeno 3 gol: quello di Inzaghi è il miglior attacco e allo stesso tempo la decima difesa: "Le due cose sono abbastanza legate,senza i quinti alti in fase di possesso probabilmente avremo preso qualche gol in meno. Ma veniamo ripagati da questi numeri e nel vedere i tifosi così contenti. Come migliorare questa squadra? Dobbiamo difendere da squadra, abbiamo degli ottimi difensori. Per il nostro modo di giocare a calcio ci sta prendere qualche gol in più".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport