Lazio, due giorni di riposo: poi il Torino

Serie A
Successo della Lazio contro la Samp nel turno scorso (Getty)

Dopo il successo contro la Sampdoria, Inzaghi ha permesso ai suoi calciatori di un po’ di tempo per ricaricare le energie fisiche e mentali. Lulic: "Volevamo dar seguito al successo sulla Fiorentina"

Due giorni di riposo prima di cominciare a pensare al prossimo appuntamento in calendario. La Lazio di Simone Inzaghi festeggia il successo contro la Sampdoria e proietta le sue attenzioni alla gara del prossimo turno contro il Torino. Anche contro i granata i biancocelesti cercheranno i tre punti per rimanere in zona Champions League e chiudere così al meglio il loro campionato. “Da domani si entrerà nella settimana di Torino-Lazio, dopo la vittoria casalinga contro la Sampdoria, mister Simone Inzaghi ha concesso due giorni di riposo ai suoi ragazzi - si legge sul sito ufficiale del club - archiviato un periodo intenso di gare, tra campionato ed Europa League, il tecnico biancoceleste ha dato il rompete le righe e ha concesso due giorni liberi ai suoi ragazzi”. La squadra tornerà quindi ad allenarsi mercoledì pomeriggio al Centro Sportivo di Formello sotto gli occhi di Inzaghi e del suo staff tecnico. Al termine della gara contro i blucerchiati, a parlare è stato il capitano Senad Lulic, che ha analizzato così la prestazione e ma anche il momento del gruppo: “L’importante è continuare a vincere le partite, il resto non importa. Quest’oggi eravamo attesi da un avversario molto forte come la Sampdoria e comunque abbiamo ottenuto quanto cercavamo: dopo questo successo ci riposeremo, poi penseremo alla prossima gara”.

“Se oggi non avessimo vinto, il successo di Firenze non avrebbe avuto alcuna importanza; volevamo dar seguito al successo sulla Fiorentina. I tifosi vengono allo stadio per vedere belle prestazioni e gol: noi rischiamo molto nelle retrovie, ma riusciamo anche a segnare tanti gol. Oggi abbiamo contenuto le offensive avversarie realizzando anche quattro gol: non abbiamo subito gol quest’oggi e ciò è molto importante per la nostra fase difensiva. Fondamentale, comunque, è stato ottenere i tre punti. È sempre bello vedere lo stadio pieno e ci auguriamo di vedere così tanti tifosi in ogni gara: con le prestazioni proviamo a portare la gente allo stadio. Quest’anno ci stiamo divertendo segnando anche tanti gol, le persone si stanno accorgendo di questo e accorrono per assistere alle nostre partite. Parolo voleva essere in campo per dare una mano alla squadra, poi è dovuto uscire: abbiamo giocatori che possono entrare a gara in corso e dare tanto. In tal senso, Lukaku è un giocatore straordinario ed oggi ha offerto un’ottima prestazione. Il Torino è sempre difficile da affrontare, dobbiamo ricaricare le batterie per poter sfidare i granata al meglio. Avendo sempre una settimana a disposizione, possiamo preparare ogni match al meglio”, ha concluso Lulic.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.