user
23 aprile 2018

Udinese, frenata nella trattativa per Stramaccioni. Mandorlini il nome nuovo, ipotesi Guidolin

print-icon
L'ex allenatore dell'Hellas Verona Mandorlini, foto Getty

L'ex allenatore dell'Hellas Verona Mandorlini, foto Getty

Frenata nella trattativa tra Udinese e Stramaccioni, l'ex allenatore dello Sparta Praga vorrebbe garanzie sul progetto relativo alla prossima stagione. Per non farsi trovare impreparato, il club friulano sta sondando anche Mandorlini, a colloquio a sua volta con la Cremonese. Potrebbe essere Guidolin a guidare la squadra nelle ultime 4 di campionato

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Undici sconfitte consecutive, la zona retrocessione che si avvicina ed un esonero che si fa sempre più reale di ora in ora. L’avventura di Massimo Oddo sulla panchina dell’Udinese sembra ormai essere arrivata ai titoli di coda, il club bianconero infatti sta valutando di sollevare dall’incarico il proprio allenatore dopo il pesante ko interno subito contro il Crotone. Il nome individuato da Pozzo per prendere il posto di Oddo è quello di Andrea Stramaccioni, ma la trattativa per riportare l’ex Sparta Praga in Friuli è al momento bloccata. L’accordo tra le parti stenta ad arrivare per l'assenza di garanzie tecniche sulla squadra da costruire per la prossima stagione, garanzie che Stramaccioni vorrebbe mettere nero su bianco nel suo contratto, con a corredo una penale nel caso in cui non fossero mantenute.

Mandorlini nome nuovo. Guidolin ad interim?

La questione dunque non riguarda la durata del contratto, l’Udinese infatti sarebbe disposta a sottoscrivere con Stramaccioni un accordo di un anno, oltre alle quattro gare che restano per concludere questo campionato. Il club friulano accontenterebbe l’ex allenatore di Sparta e Inter anche per quanto riguarda il ruolo di vice, che verrebbe attribuito a Roberto Muzzi, ben visto anche dalla proprietà bianconero. Il nodo al momento però riguarda le garanzie sulla costruzione di una squadra affidabile in vista della prossima stagione, ostacolo che ha spinto Stramaccioni a non salire sull’aereo per Venezia. Per non farsi trovare impreparata, l’Udinese sta sondando anche altri nomi come per esempio quello di Andrea Mandorlini, emerso proprio nella giornata di lunedì. Sull’ex Hellas Verona e Genoa però c’è anche la Cremonese, che proprio nelle ultime ore ha ufficialmente esonerato Tesser. Una situazione davvero particolare dunque in casa Udinese che, al momento, sta tenendo in stand-by la situazione relativa a Massimo Oddo, in attesa di sciogliere il nodo relativo al suo sostituto. Nelle ultime ore sono salite anche le quotazioni di Francesco Guidolin, che potrebbe sedere sulla panchina bianconera per le ultime 4 di campionato. Fermo da quasi due anni e mezzo, l'ex Swansea costituirebbe una soluzione temporanea, in attesa che la situazione si sblocchi.

Serie A 2017-2018 tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi