Crotone, Simy: "Gol non deve essere un'ossessione. Futuro? Qui"

Serie A
Simy, Crotone (Getty)

Grande protagonista nelle ultime gare di campionato, l'attaccante rossoblù ha parlato a Sky Sport: "Il gol non deve essere un'ossessione. Crotone è una città bella, mi trovo benissimo, sento l'affetto di tutti. Futuro? Ancora qui"

SERIE A: CLASSIFICA E RISULTATI

Tre gol nelle ultime quattro partite (4 reti totali in campionato), uno – bellissimo – realizzato in rovesciata contro la Juventus. Nella 'rinascita' rossoblù delle ultime giornate c'è sicuramente la firma di Simy, attaccante classe 1992 in rete anche nella gara di Udine nell'ultimo turno di campionato. "A Crotone si vive bene. Mi trovo molto benissimo: sono qui da due anni, è una città bella e tranquilla dove posso dire che tutti mi voglio bene. Non deve essere un'ossessione fare gol, quando si cerca troppo è difficile che la rete arrivi. Se invece si lavora con tranquillità, in funzione della squadra, facendo le cose giuste, allora la rete arriverà sempre", le parole rilasciate proprio da Simy in un'intervista a Sky Sport. L'attaccante ha poi giurato amore al Crotone: "Io voglio stare qua, mi vogliono tutti bene, sto giocando in Serie A, il campionato migliore d'Europa, perchè devo andare via?". Simy ha poi aggiunto: "Se sono forte di testa? Se la palla arriva alta salgo in aria, mi piace però giocare anche con i piedi, palla a terra, perchè il calcio non è la pallavolo". Obiettivo chiaro per questo finale di stagione. "Il nostro scudetto è la salvezza, punto. Non pensiamo a nient’altro, né alla Juventus, né al Napoli a noi non interessa. Quello che ci interessa è la prossima partita con il Sassuolo, poi il Chievo, la Lazio e il Napoli: con un semplice obiettivo, la salvezza", ha concluso Simy.

Ripresa degli allenamenti in vista del Sassuolo

Crotone che dopo il giorno di riposo concesso da Walter Zenga si è ritrovato questo pomeriggio al centro sportivo Antico Borgo per la prima seduta di lavoro in vista della sfida contro il Sassuolo, gara in programma domenica prossima alle ore 12:30 allo Scida. Una sfida che, in caso di successo, potrebbe avvicinare ancora di più la squadra calabrese alla salvezza: proprio per questo la società ha voluto 'tagliare' i costi dei biglietti in tutti i settori (oltre ad altre particolari iniziative), con la speranza che la spinta del popolo rossoblù aiuti ancora di più la squadra allenata da Zenga. Alla seduta odierna non erano presenti Nazionali Tumminello e Zanellato, impegnati con la Nazionale U20.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.