Sampdoria, Giampaolo: "Serve un salto di qualità mentale"

Serie A
giampaolo_getty

L’allenatore blucerchiato ha commentato così la vittoria sul Cagliari: “Noi non siamo stati costruiti per arrivare in Europa League ma questo non deve essere un alibi. I tifosi sono il nostro valore aggiunto”

Una vittoria annunciata e che la Sampdoria ha saputo conquistare, riuscendo a non disunirsi ad inizio secondo tempo, quando la gara ha attraversato una fase complessa per la rete del momentaneo 2-1. Marco Giampaolo ha commentato così il successo ai microfoni di Sky Sport: “Quando si parte col favore del pronostico si parte con pressione diverse e quindi si deve vincere, quando non si parte con quel favore si è deresponsabilizzati. Noi non siamo stati costruiti per arrivare in Europa League ma questo non deve essere un alibi, bisogna fare un salto di qualità mentale rabbioso e di ambiziosi, abbiamo partite difficili ma fino a quando abbiamo la possibilità di giocarcela dobbiamo farlo, con ambizione”.

I gioielli della Samp

L’allenatore poi in conferenza stampa ha voluto sottolineare la spinta del Ferraris: “I tifosi ci stanno aiutando in questa volata e sono il nostro valore aggiunto. Le prossime due gare ci diranno a che punto siamo nella crescita di mentalità, anche se comunque abbiamo otto punti in più rispetto all’anno scorso, il che vuol dire che il campionato su noi stessi l’abbiamo vinto”. Infine, Giampaolo ha voluto elogiare i giovani che la società ha saputo reperire sul mercato e che lui sta valorizzando nel corso della stagione: “Kownacki migliora di partita in partita, Andersen sono sicuro che diventerà appetibile per i top club”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.