Torino, Mazzarri: "Ho visto lo spirito da Toro, è un punto di partenza per l’anno prossimo"

Serie A

L’allenatore granata ha commentato così il successo sulla Spal: “Ho visto le stesse cose fatte a Napoli, anche lì abbiamo rimontato. È la mentalità che voglio per il futuro. Felici di aver chiuso l’annata con un successo avanti ai nostri tifosi”

Un successo di squadra, sofferto, col Torino che ha saputo rimontare lo svantaggio iniziale firmato da Grassi. Due gol nella ripresa, di Belotti e De Silvestri, che valgono un altro risultato importante. Per questo, Walter Mazzarri si dice soddisfatto, intervistato da Sky Sport al termine della gara: “Lo spirito di questo ragazzi è quello che incarnano i tifosi del Toro e questo mi è piaciuto, è già successo nelle ultime due gare, come quando a Napoli siamo andati in svantaggio e abbiamo rimontato. Oggi è successa la stessa cosa, non abbiamo mollato fino all'ultimo e questo mi conforta per il lavoro che c'è da fare l'anno prossimo”. Concetto che l’allenatore ha ribadito in conferenza stampa: “Penso poi che finire la stagione davanti ai nostri tifosi con una vittoria era il modo migliore per concludere questa annata. L'anno prossimo dovremo partire da prestazioni di questo tipo, giocando ogni partita come fosse la più importante dell'anno. Questa è la mentalità che sto cercando di dare ai miei giocatori da quando sono arrivato ed è la quella che vorrò vedere tutta la prossima stagione”.

Svolta all’intervallo

“Oggi non è stato facile, la Spal è una squadra che si difende a cinque molto bene e nelle ultime undici partite aveva perso solo contro la Roma. Abbiamo creato tante palle gol ma non riuscivamo a segnare, la porta sembrava veramente stregata” ha proseguito Mazzari. Che ha svelato come ha trasmesso la scossa ai suoi giocatori tra primo e secondo tempo: “Nell'intervallo ho detto ai ragazzi che dovevamo cercare di attaccare maggiormente la profondità sfruttando gli esterni alti perché altrimenti non avremmo superato il loro muro. Per fortuna ci siamo riusciti e anche grazie all'ingresso di Berenguer abbiamo cominciato a fare il calcio bello che piace a me. Oltre al risultato sono felice anche per come è maturata questa vittoria, oggi abbiamo visto il vero spirito da Toro”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.