Napoli, cena per il futuro: De Laurentiis-Sarri, sorrisi e battute. Premio di 3 milioni alla squadra

Serie A

Cena di fine stagione a Villa d'Angelo. Volti sorridenti, con Sarri accolto dall'ovazione dei tifosi che gli hanno chiesto di restare: l'allenatore ha cenato al fianco di De Laurentiis in attesa dell'accordo per la sua permanenza dopo il primo incontro positivo. Discorso da parte del presidente, che ha ringraziato tutti i calciatori: "Quest'anno è stata una grande bellezza"

NAPOLI-SASSRI, OTTIMISMO PER IL FUTURO

Sorrisi e buon umore, nonostante il sogno Scudetto svanito a poche giornate dal termine. Il Napoli si è ritrovato per la cena di fine anno, nella consueta location di Villa D'Angelo. Per alcuni, sicuramente, l'ultimo appuntamento dell'avventura azzurra. Per Pepe Reina, in scadenza di contratto con gli azzurri e già da tempo promesso sposo del Milan. Ma anche per l'altro portiere Rafael, che ha già salutato la città ed è in cerca di una nuova avventura. Domenica ci sarà l'ultima partita di campionato contro il Crotone, con il Napoli che però non ha più nulla da chiedere a questo finale di stagione. Il titolo è sfumato nelle scorse settimane, conquistato della Juventus per il settimo anno di fila. E la formazione di Sarri ha già battuto, grazie alla vittoria contro la Sampdoria, il record di punti fatto lo scorso anno. Restano novanta minuti prima della conclusione della stagione, in attesa di conoscere il futuro dell'allenatore e dei calciatori protagonisti di un'annata comunque positiva. Nel frattempo, a Villa d'Angelo, una serata per staccare e per salutare la stagione 2017/2018. Il capitano Hamsik, Maggio, Rafael, Rog, Zielinski e Ounas tra i primi ad arrivare. Presente, ovviamente, anche Maurizio Sarri, anche lui sorridente al fianco del presidente Aurelio De Laurentiis. A concludere la serata una torta con la scritta "Abbiamo un sogno nel cuore, Napoli torna campione": sogno che gli azzurri dovranno inseguire il prossimo anno.

Il discorso di De Laurentiis

Nel corso della serata ha preso la parola Aurelio De Laurentiis, inizialmente protagonista di un siparietto con Maurizio Sarri. "Ma come hai fatto a plasmare questi ragazzi?”, la domanda del presidente. “Li ho fatti divertire. Il primo giorno erano tristi, poi ci siamo organizzati", ha risposto l'allenatore. De Laurentiis ha poi ringraziato le compagne dei vari calciatori, omaggiandole di un album ritraente la loro fisicità e creatività in gioco. Poi è iniziato il vero e proprio discorso alla squadra: "Dopo aver celebrato le donne, vorrei ringraziare tutti – le prime parole del presidente azzurro – Quest'anno, per citare Sorrentino, è stata una grande bellezza: la grande bellezza di un calcio non italiano, ma del mondo. Per cui, anche se siano usciti fuori dalle coppe europee e non abbiamo raggiunto il fatturato, io sono felice. Hamsik e Maggio hanno perorato la causa di chi non aveva avuto premi e io ho aggiunto premi per tutti calciatori e staff. Quindi poi il nostro tesoriere Chiarelli deciderà se darvelo tra un mese, io spero il più presto possibile. Vi meritate che tutti i vostri sogni di realizzino. Un grande grazie". L'intesa con Maurizio Sarri e il ringraziamento ai calciatori, De Laurentiis ha celebrato così la serata conclusiva della stagione.

Il futuro di Maurizio Sarri

Manca una sola partita da giocare, come detto, con il Crotone. Ma la testa del Napoli e della città è già rivolta al futuro. Con o senza Sarri? E' questa la prima domanda a cui bisognerà dare una riposta. In questo senso c'è già stato un primo, significativo incontro tra l'allenatore e il presidente De Laurentiis alla presenza del direttore sportivo Cristiano Giuntoli e del vice presidente Edo De Laurentiis. Prime sensazioni positive, in attesa di trovare l'intesa per proseguire questo rapporto che ormai dura da tre anni. Potrebbe esserci presto un nuovo incontro alla Filmauro, per definire l'accordo e ufficializzare il tutto. Intanto Maurizio Sarri è stato accolto da un bellissimo applauso dei tifosi presenti a Villa d'Angelo per salutare la squadra e dalla richiesta “Non ci lasciare” e "Resta con noi": segnale di come la città voglia proseguire con l'attuale allenatore.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport