user
16 maggio 2018

Futuro Napoli, Sarri incontra De Laurentiis: c'è ottimismo

print-icon

Filtra ottimismo dall'incontro tra Sarri e Aurelio De Laurentiis: in gioco il futuro del Napoli. Il faccia a faccia è iniziato poco prima delle 13, e durato circa due ore. I due si sarebbero trovati a casa di Sarri, e entrambe le parti sarebbero soddisfatte. L’allenatore del Napoli è poi tornato a Castel Volturno per dirigere la seduta di allenamento

MERCATO: ADL ASPETTA SARRI, MA CHE SUGGESTIONE ANCELOTTI

ORE 15.00 - SENSAZIONI POSITIVE DOPO L’INCONTRO

Nulla è stato deciso nell’incontro tra Sarri e Aurelio De Laurentiis, ma le sensazioni che filtrano sono positive, e c’è ottimismo sul proseguimento del rapporto insieme. Innanzitutto la location, in questa giornata di silenzi e depistaggi: l’incontro sarebbe avvenuto a casa di Maurizio Sarri, che sembra apparso molto sereno e tranquillo nel faccia a faccia con il presidente. Nei prossimi giorni potrebbe esserci un nuovo incontro tra i due alla Filmauro a Roma, per discutere di aspetti più pratici, contrattuali, mentre al momento pare che i due si siano concentrati di più sul ritrovare un vero feeling e armonia per progettare anche le prossime stagioni. De Laurentiis non vuole lasciare partite Sarri, un suo uomo. E Sarri è legato a Napoli e al Napoli. Ecco gli altri motivi del grande ottimismo sul futuro.

ORE 14.45 - SARRI E GIUNTOLI RIENTRATI A CASTEL VOLTURNO

L’incontro tra Sarri e De Laurentiis è finito: in gioco le sorti del Napoli e del suo allenatore. L’ex tecnico dell’Empoli è rientrato a Castel Volturno insieme al Ds Giuntoli, dopo l’incontro nella location segreta con il presidente. Nel pomeriggio era già prevista la seduta pomeridiana di allenamento, e puntualmente Maurizio Sarri ha fatto ritorno nel Centro Sportivo azzurro per dirigere i suoi giocatori. 

Giuntoli e Sarri rientrano dopo incontro con De Laurentiis

ORE 14.15 - INIZIA L'INCONTRO

La location scelta è ancora misteriosa, ma quel che è certo è che l’incontro si sta svolgendo tra le parti, ed è iniziato poco prima delle 13. Presenti, come detto, anche il Ds Giuntoli e il vicepresidente Edoardo De Laurentiis, oltre ovviamente al presidentissimo e Sarri. L’agenda della giornata è stata così completamente stravolta, è ADL ha riservato a tutti un colpo di scenda cinematografico, senza tradire l’altro suo grande ambito d’interesse. La volontà di Aurelio De Laurentiis è quella di proseguire il rapporto con Sarri, ma bisogna capire se ci siano i presupposti per continuare insieme.

Sarri lascia Castel Volturno, va a incontrare De Laurentiis

ORE 12.15 - SARRI RAGGIUNGE DE LAURENTIIS

L'ora del tanto atteso incontro si avvicina. Maurizio Sarri, accompagnato dal direttore sportivo Cristiano Giuntoli e dal vice presidente Edoardo De Laurentiis, ha lasciato Castel Volturno per raggiungere Aurelio De Laurentiis. L'incontro era previsto inizialmente proprio nel Centro Sportivo azzurro, preso però d'assalto da un folto numero di persone: ecco perchè si è optato per un cambio di programma, spostando il summit in una località misteriosa. Ma Maurizio Sarri è in auto, sta raggiungendo Aurelio De Laurentiis: a breve inizierà l'incontro che delineerà il futuro dell'allenatore.

Sarri-Napoli: il giorno della verità

Il sogno scudetto è svanito a poche giornate dalla fine del campionato, il Napoli chiude al secondo posto nel campionato di Serie A dopo un duello avvincente contro la Juventus. Non è bastata la vittoria dell'Allianz Stadium agli azzurri per strappare il titolo ai bianconeri, campioni d'Italia per la settimana stagione consecutiva. Ma il popolo napoletano ha comunque apprezzato lo splendido campionato della squadra di Maurizio Sarri, che ormai nel suo triennio al San Paolo ha conquistato davvero tutti. Due secondi e un terzo posto, altra qualificazione alla fase a gironi della Champions League. Non sono arrivati trofei nel triennio Sarri, ma il processo di crescita è stato sicuramente importante. Tanto da portare il Napoli a giocarsi lo scudetto testa a testa con la Juventus. Battuto ancora una volta il record di punti: gli azzurri si fermarono lo scorso anno a quota 86 punti, ora sono a 88 ma hanno ancora una partita da giocare. Nella speciale classifica dei punti totalizzati nelle varie stagioni di Serie A, i primi tre posti sono proprio di Maurizio Sarri. Che ha ottenuto gli stessi risultati nelle classifiche per gol segnati: la stagione attuale, con 95 gol segnati in 49 partite in tutte le competizioni, è la terza per prolificità dietro le due precedenti (111 reti nelle prime 49 partite del 2016/17 e 106 nelle 48 giocate nella stagione 2015/16). E per il futuro? La voglia di entrambe le parti è quella di migliorarsi ancora. Aurelio De Laurentiis e Maurizio Sarri faranno un bilancio della situazione e vedranno insieme se ci saranno i presupposti per continuare questo rapporto. I tifosi azzurri attendono solo di conoscere il futuro della panchina del Napoli, ma gran parte della piazza si è già schierata con l'allenatore in occasione dell'ultima partita giocata allo stadio San Paolo contro il Torino. Questa la giornata decisiva, con l'incontro tra il presidente e Maurizio Sarri per definire il futuro.

CALCIOMERCATO - TUTTI I VIDEO

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI