SPAL, Semplici: "Dovremo migliorarci"

Serie A
Leonardo Semplici, SPAL (Getty)

L’allenatore sul futuro: "Fa piacere essere accostato a panchine importanti, ma ho un contratto anche per l'anno prossimo. Dopo i festeggiamenti ci incontreremo, ci deve essere comunità di intenti e ci dovrà essere condivisione"

SERIE A, LA CLASSIFICA

Ha condotto la sua squadra alla salvezza, ora potrà giocare (insieme ai suoi ragazzi) la seconda stagione consecutiva in Serie A. Leonardo Semplici e la SPAL, ancora insieme nel prossimo campionato? Del suo futuro e non soltanto l’allenatore ha parlato ai microfoni di Sky Sport, in attesa di rendere ancora più chiare le sue intenzioni nelle prossime settimane. Queste le dichiarazioni di Semplici: "Siamo veramente contenti, è un momento bellissimo, abbiamo raggiunto un obietto impensabile ad inizio stagione. Ringrazio tutti, proprietà e ragazzi che ci hanno permesso di ottenere questa salvezza. Il mio futuro? Fa piacere essere accostato a panchine importanti, ma ho un contratto anche per l'anno prossimo, ci sono i presupposti per continuare insieme alla SPAL. Dopo i festeggiamenti ci incontreremo per definire il futuro. Ci deve essere comunità di intenti, bisognerà migliorarsi, a partire dall'allenatore, e ci dovrà essere condivisione per allestire una squadra competitiva per centrare con più tranquillità la salvezza".

E ancora, sempre a margine della consegna del 'Premio Renato Cesarini' a Monsano, l’allenatore della SPAL ha aggiunto: "Ci deve essere comunità di intenti, bisognerà migliorarsi, a partire dall’allenatore, e ci dovrà essere condivisione per allestire una squadra competitiva per centrare con più tranquillità la salvezza. La panchina del Bologna? Siamo contenti di questo momento straordinario, un momento impensabile a inizio stagione. Meglio la promozione l’anno scorso o la salvezza quest’anno? “Questo momento è più importante senza dubbio ma senza quella promozione non ci sarebbe stato la festa di oggi. Dopo 49 anni abbiamo riportato il grande calcio a Ferrara e averlo mantenuto pur con un budget non importante è stato un grande risultato", ha concluso Semplici che domenica - dopo la vittoria contro la Sampdoria in casa, ha festeggiato la permanenza in Serie A per le vie della città con i suoi calciatori e i tanti tifosi che hanno così potuto celebrare l’impresa centrata.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.