Serie A, tutti i risultati delle amichevoli del 20 luglio

Serie A

Quattro le squadre di Serie A impegnate in amichevole il 20 luglio: in campo Milan, Fiorentina, Udinese e Roma. Vincente il club rossonero contro il Novara: in rete Suso e Calabria nel primo tempo. Viola a valanga sul Real Vicenza, Udinese ok contro l'Ufa, mentre i giallorossi vengono riacciuffati dall'Avellino a tempo scaduto

LA CRONACA DEL MILAN

LA CRONACA DELLA ROMA

Milan-Novara 2-0

23' Suso, 42' Calabria

Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Bonucci, Musacchio, Antonelli (1'st Abate); Kessie, Locatelli (19'st Montolivo), Bertolacci (1'st Mauri); Suso, Cutrone (19'st Kalinic), Borini (1'st Calhanoglu).

Le buone notizie non arrivano mai da sole. Nel giorno in cui il Tas accoglie il ricorso e riammette il club rossonero alla prossima Europa League, il Milan batte il Novara nella prima amichevole stagionale. A Milanello finisce 2-0, con Suso e Calabria che, durante il primo tempo, trovano subito la via del gol. Dopo un'estate tesa e turbolenta, il Milan può tirare un sospiro di sollievo. Per l'Europa ritrovata e per l'esordio in campo contro il Novara.

Fiorentina-Real Vicenza 11-0

14′ Montiel, 24' Hristov, 24', 31' e 58' Vlahovic, 32', 65' e 85' Meli, 34' Ceccherini, 43' Sottil, aut. Sagaria

Fiorentina (4-3-3): Dragowski (73′ Ghidotti), Diks (46′ Olivera), Ceccherini, Hristov, Hancko, Cristoforo (c), Meli, Beloko, Montiel, Sottil (46′ Thereau), Vlahovic (’67 Baez).

Udinese-Ufa 2-1

2' Paurevic (Uf), 31' Lasagna (Ud), 64' Evangelista (Ud)

Udinese primo tempo (4-2-3-1) - Scuffet; Alì Adnan, Danilo, Nuytinck, Samir; Barak, Fofana; Machis, Evangelista, De Paul; Lasagna.

Udinese secondo tempo (4-2-3-1) - Scuffet; Heurtaux, Opoku, Wague, Samir; Mandragora, Barak; Evangelista, De Paul, Lasagna; Vizeu.

Subito una punizione dalla destra per i padroni di casa, con la difesa friulana che allontana ma provoca un secondo calcio piazzato sul quale Paurevic interviene insaccando. Il pareggio arriva al 31'. Approfittando di un errore degli avversari, Lasagna raccoglie il lancio lungo in verticale di De Paul, resiste a un difensore e manda sotto la traversa. Nel secondo tempo gran gol di Evangelista che, servito da De Paul lanciato in contropiede, si è accentrato e ha segnato il gol del vantaggio con un bel tiro a giro.

Roma-Avellino 1-1

56' Schick (R), 91' Paghera (A)

Roma (4-3-3): Mirante (63' Fuzato); Karsdorp (63' Defrel), Manolas (46' Jesus), Marcano, Santon (63' Bianda); Cristante (46' Coric, 83' Bouah), De Rossi (46' Gonalons), Strootman (46' Pastore); El Shaarawy (46' Perotti), Dzeko (46' Schick), Kluivert (46' Under).

Beffata all’ultimo secondo, quando una sofferta e striminzita vittoria contro l’Avellino sembrava portata a casa. E invece la Roma di Di Francesco, alla sua seconda uscita dopo il facile test contro il Latina, non va oltre l’1-1, riacciuffata al minuto 91 da un preciso tiro dalla lunga distanza che va a pareggiare la rete di Schick, in avvio di ripresa.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche