Roma, la presentazione di Nzonzi: "Qui per vincere, voglio essere pronto al più presto"

Serie A

Il neo acquisto parla alla stampa nel giorno della presentazione come nuovo centrocampista giallorosso. Nzonzi arriva dal Siviglia ed è l'ennesimo colpo di mercato messo a segno dal ds Monchi

MONCHI APRE ALLE CESSIONI DI CORIC E ZANIOLO

MERCATO LIVE: TUTTE LE NEWS IN DIRETTA

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

E' stato il dodicesimo acquisto del calciomercato estivo, fisicità e corsa per il centrocampo della Roma. Arrivato dal Siviglia, Steven Nzonzi è ufficialmente un nuovo calciatore giallorosso. Il francese campione del mondo è in conferenza stampa per presentarsi ai suoi nuovi tifosi: "Sono un centrocampista centrale e il mio compito è quello di recuperare palloni e non perdere palla - ha spiegato Nzonzi -, ogni giocatore ha le sue caratteristiche e il mio obiettivo è esprimere al massimo le mie capacità". Queste sono state le sue prime dichiarazioni.

Tra moduli e comunicazione

"Le vacanze sono terminate, spero di rientrare in forma il più presto possibile - ha proseguito - non vorrei dare una data ma sono felice di essere arrivato alla Roma e spero di essere pronto in tempi brevi. Voglio mettermi a disposizione dell'allenatore perché il compito di noi giocatori è quello di adattarsi alle necessità della squadra. Non contano tanto i moduli, quanto la predisposizione tattica. La cosa importante è che ci sia una buona comunicazione tra i giocatori in campo".

Giocare con De Rossi

Dopo aver parlato del suo ruolo e della sua condizione fisica, Nzonzi si è soffermato su alcuni compagni di reparto, su tutti Daniele De Rossi: "Non so se è più semplice la concorrenza alla Roma con De Rossi o nella Nazionale francese con Kante – ha spiegato il centrocampista -, sono entrambi ottimi giocatori di esperienza che hanno vinto tanto. Nella mia carriera ho ricoperto tanti ruoli a centrocampo, con Kante ho già giocato, vediamo se succederà lo stesso con De Rossi: posso giocare in un reparto a due". 

Gli obiettivi

Poi uno sguardo al passato e gli obiettivi da raggiungere con la Roma: "A Siviglia ho trascorso tre anni bellissimi, ma ho sentito che era giunto il momento di cambiare. Per questo adesso sono alla Roma, un grande club che lo scorso anno ha fatto una grande stagione ma che cerca ancora di migliorarsi lavorando duro. Come ogni grande club, l’obiettivo è vincere: è semplice da dire, più complicato da realizzare, ma noi ci proveremo fino in fondo".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche