Milan, Paolo Scaroni: "Elliott riporterà il club dove merita. Convincere Maldini è stato facile"

Serie A
scaroni

Intervistato da Il Foglio Sportivo, il neopresidente del Milan ha parlato della situazione del club, della solidità garantita dalla presenza di Elliott e del ritorno di Paolo Maldini in rossonero: "È milanista dalla testa ai piedi, ha una passione assoluta per questi colori"

LEONARDO: "MAI TRATTATO MILINKOVIC-SAVIC"

MILAN-GENOA SI RECUPERA IL 31 OTTOBRE

Nell’ultimo mese Leonardo e Paolo Maldini sono diventati i volti sportivi del nuovo Milan, ma al loro fianco c’è anche quello istituzionale di Paolo Scaroni, nuovo presidente e amministratore delegato del club rossonero. Il dirigente scelto da Elliott per guidare la società ha parlato in una lunga intervista con Il Foglio Sportivo, toccando i temi della nuova società, di quanto sia importante avere una proprietà solida e sul ritorno in società di Maldini dopo 9 anni di assenza. “Penso che il nuovo azionista [Elliott, ndr] sia in grado di garantire tranquillità e serenità al club, che così potrà essere in grado di riprendere il suo posto nel contesto che gli è proprio”, ha detto il presidente del Milan nel nuovo inserto dedicato allo sport del Foglio, in edicola nel weekend. “Poi è ovvio che a preparare le partite è l’allenatore e a giocarle sono i calciatori, ma dietro deve esserci una società solida e coerente, con degli obiettivi chiari e gestita in modo chiaro. La partita la vince sì la squadra, ma il posizionamento a livello internazionale lo vince sempre la società”.

Scaroni: “Convincere Maldini a tornare è stato facile”

Inevitabile passare anche dal ritorno a casa di Paolo Maldini: “È milanista dalla punta dei capelli a quella dei piedi. Non è stata una negoziazione difficile, diciamo che abbiamo ragionato un po’ per trovare un ruolo a una persona che ha una passione assoluta per questi colori”. Chiusura su come il calcio italiano può tornare ai fasti di un tempo, passando anche dalle televisioni: “Ciò che è riuscito molto bene ai club inglesi, ma anche spagnoli e tedeschi, è stato il modo in cui hanno ampliato la propria audience televisiva. Ampliando la platea, si ampliano gli incassi. Ampliando gli incassi, ci si possono permettere ingaggi maggiori e calciatori più iconici” ha concluso il presidente del Milan.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche