user
20 agosto 2018

Atalanta, Gasperini: "Gomez è il nostro Cristiano Ronaldo"

print-icon

L’allenatore dei nerazzurri ha commentato il successo sul Frosinone ai microfoni di Sky Sport: “Ora dobbiamo fare due ottime gare col Copenaghen per centrare l’obiettivo più importante: i gironi di Europa League”

ATALANTA-FROSINONE 4-0

Sky Calcio: Serie A TIM 7 partite su 10 ogni turno

È subito un EuroAtalanta, quella che ha battuto il Frosinone nel posticipo del lunedì. Un 4-0 ispirato da Gomez: due gol e due assist per l’argentino, vero protagonista della serata. “È il nostro Cristiano Ronaldo. Ha fatto una grande preparazione, molto motivato e sta facendo cose incredibili. Anche l’anno scorso si è distinto, anche se gli è mancata concretezza sotto porta ed ha avuto sfortuna. Abbiamo avuto richieste importanti per lui, ma d’accordo con la società abbiamo fatto di tutto per tenerlo” ha detto Gian Piero Gasperini, al termine della sfida, intervistato da Sky Sport. C’è poco tempo per godersi la vittoria, però: “Gli impegni sono tanti, ora dobbiamo centrare l’obiettivo più importante che sono i gironi di Europa League. Affronteremo un avversario organizzato, una delle più forti nel proprio campionato come il Copenaghen, che ha giocato diverse volte in Champions League. Serviranno due ottime gare”.

La situazione Ilicic

Un aspetto che preoccupa Gasperini sono le condizioni di Josip Ilicic. “Purtroppo manca da oltre un mese, siamo felici perché domani uscirà dall’ospedale per un’infezione, ma ci vorrà ancora qualche settimana prima che possa tornare ad allenarsi. Arriverà Rigoni, anche se non può essere utilizzato in Europa League, che era la cosa che a me interessava e non siamo così numerosi” ha spiegato l’allenatore. Che però non fa drammi: “Due stagioni fa abbiamo centrato il quarto posto solo con Gomez e Petagna, ma avendo una difesa molto forte. Non è il numero di attaccanti che conta, ma il gruppo”.

Serie A, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi