Bordeaux, Karamoh: "Qui per giocare. All'Inter non avevo spazio"

Serie A

Giornata di presentazione ufficiale ai nuovi tifosi del Bordeaux per il talento classe 1998 di proprietà dell'Inter: "Spero di avere più spazio, in nerazzurro ne avevo poco. Voglio mettermi in mostra e fare una buona stagione"

KARAMOH IN PRESTITO AL BORDEAUX: È UFFICIALE

Il suo trasferimento al Bordeaux è stato un po' la sorpresa delle ultime ore di calciomercato in Ligue 1: Yann Karamoh – esterno offensivo classe 1998 di proprietà dell'Inter – infatti era ormai promesso sposo del Saint Etienne, poi il colpo di scena improvviso. "Ho scelto Bordeaux perché è una squadra che guardavo molto anche quando ero al Caen e ne osservavo lo stile di gioco da sempre molto basato sul possesso. E poi il fatto che sia in Europa League offre la possibilità di giocare più partite", le parole del talento classe 1998 nel giorno della sua presentazione ufficiale da nuovo giocatore del Bordeaux, società dove è arrivato in prestito secco per una stagione dall'Inter. "Sono qui per giocare di più, con maggiore continuità. Spero di avere più spazio, all'Inter ne avevo poco. Per me è importantissimo avere spazio e mettermi in mostra. Il mio ambientamento qui procede bene, spero di vivere una stagione positiva", ha proseguito Karamoh.

"Ho ancora voglia di impormi in maglia nerazzurra"

Una stagione al Bordeaux per giocare con maggiore continuità e proseguire il suo percorso di crescita, per poi chissà tornare all'Inter pronto per giocarsi le sue chance. "Certo che ho ancora voglia di impormi in maglia nerazzurra, ma questo è un discorso che affronterò comunque verso la fine di questa stagione. Adesso penso solo di giocare con continuità qui. La Ligue 1 non ha alcunché da invidiare alla Premier League, alla Serie A o alla Bundesliga", le parole di Karamoh. Che ha poi concluso: "Ho appreso molte cose coi nerazzurri, sia sotto l'aspetto tecnico che tattico. È andato tutto molto bene coi miei compagni e con la società, da quel punto di vista non ho davvero nulla da dire", le parole del calciatore del Bordeaux che ha scelto la maglia numero 8 per questa sua nuova avventura in Francia.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche