Milan-Atalanta, Gattuso e il "pizzino" a Biglia: indicazioni al centrocampo con un bigliettino

Serie A

L'allenatore rossonero, per comunicare con i suoi centrocampisti, ha consegnato un bigliettino nelle mani di Lucas Biglia, con le indicazioni per Bonaventura e Kessié. L'argentino, dopo aver letto il messaggio, ha girato le direttive di Gattuso ai suoi compagni di squadra

MILAN-ATALANTA, LE PAROLE DI GATTUSO

MILAN-ATALANTA 2-2: GOL E HIGHLIGHTS

I VOTI DELLA QUINTA GIORNATA DI SERIE A

L'allenatore spesso è un uomo 'solo', comandante di una squadra formata da tanti calciatori che seguono le sue direttive. Spesso risulta difficile comunicare con tutti i giocatori, soprattutto durante le fasi più concitate delle partite. Come fare per dare indicazioni a tutti gli undici calciatori presenti in campo? Molte volte è un'impresa impossibile, ma Rino Gattuso è riuscito a comunicare con ben sette calciatori in meno di trenta secondi. Nel corso del secondo tempo, dopo il gol di Bonaventura, l'allenatore rossonero ha convocato la sua linea difensiva nei pressi della panchina, spiegando movimenti e atteggiamento che il reparto doveva avere nel finale di gara. Successivamente ha consegnato nelle mani di Lucas Biglia un 'pizzino', su cui c'erano delle indicazioni per il centrocampo. L'argentino ha letto il messaggio di Gattuso scritto sul bigliettino e ha impartito a Bonaventura e Kessié le sue direttive, una sorta di allenatore in campo. Alla fine non è arrivata la vittoria, con il Milan raggiunto sul 2-2 dall'Atalanta, ma l'allenatore rossonero ha trovato un modo curioso per comunicare con la squadra.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche