user
29 settembre 2018

Kolarov come Selmosson: in gol nel derby Roma-Lazio con entrambe le maglie

print-icon

Il terzino della Roma, ex Lazio, eguaglia dopo 50 anni l'attaccante svedese Selmosson, l'unico prima di lui capace di andare a segno nel derby della Capitale con le maglie di entrambe le squadre

ROMA-LAZIO 3-1, GOL E HIGHLIGHTS

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

La cosa più incredibile non è tanto che con il gol nel derby – questa volta con la maglia della Roma – Kolarov abbia eguagliato Arne Selmosson, l’unico fino ad oggi, nella storia dei Roma-Lazio, a riuscire a segnare con le maglie di entrambe le squadre. La cosa più incredibile è che Kolarov fosse a conoscenza della curiosa statistica. Lo dimostra nell’intervista post-gara, a caldo, quando gli raccontano di quell’attaccante svedese che negli Anni Cinquanta segnava nel derby prima con la maglia della Lazio e poi con quella della Roma, e allora lui si trasforma in Opta Kolarov e puntualizza: “Esattamente 1958: sono 60 anni”.

Forse proprio il desiderio di raggiungere questo speciale primato condiviso ha caricato il suo sinistro su punizione dal limite, una palla già fin troppo facile per uno come lui, figuriamoci se Strakosha gli facilita il lavoro coprendosi la visuale con una barriera che gli impedisce di vedere partire il tiro. Botta secca sul palo che avrebbe dovuto coprire il portiere e nuovo immediato vantaggio dopo l’1-1 di Immobile che, complice l’errore di Fazio, rischiava di far crollare la Roma. Ma anche ingresso nel club dei doppi-goleador da derby, festeggiato esultando, ormai una scena rara da vedere quando a fare gol è un ex.

“Sapevo che prima o poi avrei fatto gol nel derby anche con la maglia giallorossa”, prosegue Kolarov, che aveva iniziato a costruire il suo record l’11 aprile 2009, con il primo mattoncino: discesa solitaria partendo dalla sua metacampo al minuto 80 e rete, con il destro, che fissò il risultato sul 4-2 per l’allora sua Lazio. seguirà un altro anno in biancoceleste, prima dell’avventura al City e del ritorno nella Capitale con la maglia giallorossa, nella passata stagione, poi chiusa con due reti, come quelle che ha messo a segno nelle prime7 gare di questo campionato.

Un triennio alla Lazio (dal 55 al 58) anche per Selmosson, detto “Raggio di luna”, prima di passare direttamente alla Roma, e ben 5 gol nei derby, due da laziale (il 3 marzo 1957 in un Roma-Lazio 2-2 e il 16 marzo 1958 in un Lazio-Roma 2-1) e tre da romanista, il primo il 30 novembre 1958 (Lazio-Roma 1-3) come ricordava bene Kolarov e gli altri il 12 aprile 1959 (Roma-Lazio 3-0) e il 18 ottobre 1959 (Roma-Lazio 3-0). Ad accomunarli un altro fatto: quando segnano, la loro squadra vince.

Derby di Roma, il gol di Kolarov con la maglia della Lazio

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi