FIGC, depositata la candidatura a Presidente di Gravina

Serie A
gravina_getty

È stata ufficialmente depositata presso gli uffici della FIGC la candidatura a Presidente federale di Gabriele Gravina. Il suo programma s'intitola "Una nuova Federazione. Il calcio italiano di nuovo in gioco"

MICCICHÈ: "POTREMMO SUPPORTARE GRAVINA"

È stata ufficialmente depositata la candidatura a presidente federale di Gabriele Gravina. Alle ore 16.30, presso gli uffici della FIGC, sono state consegnate la documentazione e le firme dei delegati della Lega Pro e dei dilettanti anche per le altre due componenti AIA e AIAC che ne sostengono il programma. Gravina si è quindi presentato con una proposta intitolata "Una nuova Federazione. Il calcio italiano di nuovo in gioco". Previsto, all'interno del programma di Gravina, lo sviluppo di più aree del calcio: in primo piano quella sportiva, poi anche organizzativa, economica, etica e sociale e quella della sostenibilità.

"Essere presidente vuol dire essere uomo di calcio"

"Essere presidente per me vuol dire prima di tutto essere un uomo di calcio. Per vincere la partita del nostro calcio abbiamo bisogno di un programma che sia ragionato, sentito e soprattutto condiviso", le parole di Gabriele Gravina contenuto all'interno della prefazione del programma. Questo punta particolarmente a migliorare la competitività del calcio italiano, ridefinendo il ruolo centrale della FIGC.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche