Udinese-Napoli, le probabili formazioni: out Insigne, gioca Mertens con Milik

Serie A
Un allenamento del Napoli in vista della gara contro l'Udinese - ph. @sscnapoli

Riparte dalla Dacia Arena di Udine l’inseguimento del Napoli alla Juventus capolista. Assenza importante per Ancelotti, che dovrà fare a meno di Insigne per un problema fisico. Nei bianconeri, reduci da tre sconfitte di fila, Lasagna unica punta. Le probabili scelte degli allenatori in vista della gara di sabato 20 ottobre alle ore 20:30

UDINESE-NAPOLI LIVE

La pausa delle Nazionali è ormai in archivio, è tempo di tornare a pensare al campionato. Riparte dalla Dacia Arena di Udine l’inseguimento del Napoli, attualmente secondo in classifica, alla Juventus capolista. Sei i punti che dividono la squadra di Ancelotti – 6 vittorie e 2 sconfitte per lui in campionato sulla panchina azzurra – dai bianconeri di Allegri: per provare a ridurre il gap, nella nona giornata di Serie A sarà necessario dare seguito alla vittoria dell’ultimo turno contro il Sassuolo e superare l’Udinese, che non attraversa un momento di forma ottimale. La squadra di Velazquez è infatti reduce da tre sconfitte in campionato e ha assoluta necessità di invertire la rotta. Nelle precedenti 39 gare disputate a Udine sono arrivate 6 vittorie del Napoli, 19 pareggi e 14 successi bianconeri: match delicato, dunque, quello in programma sabato 20 ottobre alle ore 20:30. Per il Napoli, inoltre, una tegola non indifferente dall’infermeria: si è fermato Lorenzo Insigne, che dovrà saltare l’incontro a causa di un problema fisico e dovrà essere valutato in vista della prossima gara di Champions League contro il Paris Saint Germain.

Qui Udinese: Lasagna unica punta

Un atteggiamento accorto e la capacità di giocare con il coltello tra i denti contro una delle squadre più forti del campionato. Chiede questo Julio Velazquez alla sua Udinese, che dopo i tre ko consecutivi arrivati contro Lazio, Bologna e Juventus ha bisogno di rialzare immediatamente la testa. Magari ottenendo un risultato di prestigio contro il Napoli di Ancelotti, che verrà affrontato con un 4-1-4-1 nel quale Kevin Lasagna, galvanizzato dalla buona prestazione offerta all’esordio in Nazionale, agirà da terminale offensivo. In porta confermato ancora Scuffet, davanti al quale agiranno Stryger e Samir sugli esterni, con Troost-Ekong e Nuytinck coppia centrale. Behrami a fare la diga in mezzo al campo, mentre alle spalle di Lasagna il quartetto formato da Pussetto, Fofana, Mandragora e De Paul.

Qui Napoli: Insigne out, in attacco Mertens-Milik

Sarà dunque costretto a fare a meno di Lorenzo Insigne Carlo Ancelotti per la sfida all’Udinese. Ad annunciare l’assenza del numero 24 è stato lo stesso allenatore in conferenza stampa: "Insigne non viaggerà con noi, così come Luperto e Ounas che resteranno a Napoli. Le condizioni di Lorenzo? Non ha un problema grosso – ha spiegato -, ma è indisponibile per Udine. Lavoreremo per recuperarlo per la gara di Champions League contro il Paris Saint Germain". Così, oltre all’indisponibilità di Insigne, Ancelotti dovrà valutare anche l’impegno ravvicinato in Europa. Per questo l’allenatore del Napoli sembra orientato a schierare i suoi con un 4-4-1-1. Il solito ballottaggio in porta sembra risolto a favore di Karnezis, ex di turno, mentre nella linea difensiva spazio a Malcuit sulla destra, con Hysaj dirottato sulla fascia opposta e il tandem Albiol-Koulibaly in mezzo. A centrocampo pronto a riprendersi un posto nell’undici titolare José Maria Callejon, con Simone Verdi sull’out opposto e Allan e Zielinski al centro: fuori, momentaneamente, il capitano Marek Hamisk. Assente Insigne, inevitabile l’impiego di Dries Mertens, che agirà alle spalle di Arek Milik.

Le probabili scelte di Velazquez e Ancelotti

Queste le probabili formazioni che Julio Velazquez e Carlo Ancelotti schiereranno sabato 20 ottobre, alle ore 20:30, alla Dacia Arena:

Udinese (4-1-4-1) – Scuffet; Stryger, Troost-Ekong, Nuytinck, Samir; Behrami; Pussetto, Fofana, Mandragora, De Paul; Lasagna.
Napoli (4-4-1-1) – Karnezis; Malcuit, Albiol, Koulibaly, Hysaj; Callejon, Allan, Zielinski, Verdi; Mertens; Milik.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche