Sampdoria Sassuolo 0-0: gli highlights. A Marassi tanto spettacolo ma niente gol

Nel posticipo della nona giornata di Serie A la Sampdoria si conferma miglior difesa del campionato. Le squadre di Giampaolo e De Zerbi propongono un buon calcio e danno vita a una sfida frizzante alla quale manca solo il gol. La tua squadra in Italia e in Europa? Guardala su Sky anche sul digitale terrestre. Clicca qui

SAMPDORIA-SASSUOLO MINUTO PER MINUTO

SAMPDORIA-SASSUOLO 0-0

Sampdoria (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Tonelli, Andersen, Murru; Praet, Ekdal, Barreto; Ramirez (75' Saponara); Quagliarella (87' Kownacki), Defrel (62' Caprari). All. Giampaolo

Sassuolo (3-4-3): Consigli; Marlon, Magnani, Ferrari; Lirola, Magnanelli, Bourabia, Di Francesco (71' Sensi); Berardi, Babacar (81' Matri), Djuricic (64' Adjapong). All. De Zerbi

Ammoniti: Marlon (Sas), Andersen (Sam), Di Francesco (Sas), Barreto (Sam), Berardi (Sas)

1 nuovo post

Con questo pareggio la Sampdoria si conferma miglior difesa del campionato (tra le meno battute in Europa) ed è quinta da sola in classifica a 15 punti. Il Sassuolo invece raggiunge a quota 14 punti Roma e Fiorentina, e si riprende dopo i due ko consecutivi contro Milan e Napoli.

- di Redazione SkySport24

Alla fine, abbraccio e complimenti reciproci tra i due "protagonisti" della sfida, i due allenatori Giampaolo e De Zerbi, che hanno dato vita a una sfida tattica molto piacevole.

- di Redazione SkySport24
FINISCE QUI! 0-0 TRA SAMP E SASSUOLO
- di Redazione SkySport24

93' - Ultimo tentativo della Samp: palla scodella in area, ma la difesa del Sassuolo libera

- di Redazione SkySport24

4' di recupero.

- di Redazione SkySport24

87' - Kownacki per Quagliarella, ultimo cambio anche per Giampaolo, che ha cambiato tutto il suo tridente.

- di Redazione SkySport24

85' - Bourabia ci prova dalla distanza: destro fuori.

- di Redazione SkySport24

81' - Ultimo cambio per De Zerbi, che si gioca la carta Matri, al posto di Babacar.

- di Redazione SkySport24
77' - Saponara subito protagonista! Ottima coordinazione e gran sinistro al volo su un invito proveniente dalla destra. Scelta coraggiosa ma la palla finisce alta.
- di Redazione SkySport24

75' - Giampaolo risponde alla mossa di De Zerbi inserendo Saponara sulla sua trequarti, al posto di Ramirez

- di Redazione SkySport24

74' - Andersen ci prova di testa, su una punizione calciata in mezzo all'area da Ramirez. Palla a lato.

- di Redazione SkySport24

Sensi adesso va a posizionarsi sulla trequarti, ad agire tra le linee.

- di Redazione SkySport24

71' - Cambia ancora il Sassuolo: Sensi per Di Francesco

- di Redazione SkySport24

Fase piuttosto confusa della gara: tanti errori individuali che non permettono alle manovre di concretizzarsi.

- di Redazione SkySport24

64' - Cambia anche De Zerbi, ma a sorpresa è Djuricic a uscire per far posto ad Adjapong.

- di Redazione SkySport24

62' - Ecco il cambio della Samp: esce Defrel, un po' zoppicante, per Caprari

- di Redazione SkySport24

Anche De Zerbi pensa a un cambio: si scalda Adjapong che prenderà il posto di un dolorante Di Francesco.

- di Redazione SkySport24

Per la Sampdoria pronto Caprari: sarà lui il primo cambio di Giampaolo.

- di Redazione SkySport24

58' - Quagliarella tenta il diagonale destro, ne esce un tiro-cross che Magnani respinge.

- di Redazione SkySport24

54' - Ammonito Barreto per una brutta entrata su Magnanelli.

- di Redazione SkySport24

Al termine della partita, l’abbraccio più bello è quello tra i due protagonisti della sfida. Giampaolo e De Zerbi lasciano le rispettive panchine, si incrociano e si congratulano a vicenda. Complimenti sinceri, sentiti. Eppure è finita 0-0. Capita quando ci si annulla a vicenda, ed è ciò che è successo a due tra le squadre più interessanti del nostro campionato in questo momento e ai rispettivi condottieri. Se la sono giocata a scacchi, sfida tattica di altissimo livello alla quale sono mancati solo i gol, o forse no, se è vero quanto si dice a proposito del “risultato perfetto”.

Nel posticipo della 9.a giornata Samp e Sassuolo hanno dato vita a uno spettacolo divertente, gara frizzante in cui l’occasionissima è rappresentata da un palo centrato da Berardi con una girata di sinistro, e per il resto è tutto una prova di abilità nel palleggio, nella costruzione della manovra dal basso, nelle ripartenze rapide quando occorre. Da una parte e dall’altra. Il risultato, al termine della sfida giusto, conferma che la Samp è bella ma anche concreta, miglior difesa del campionato e tra le migliori d’Europa, e adesso i blucerchiati si trovano al quinto posto, da soli, a 15 punti, uno in più del terzetto composto da Roma, Fiorentina e Sassuolo. De Zerbi, invece, non ritrova la vittoria dopo i ko con Milan e Napoli, ma giocando così può solo essere certo che il suo Sassuolo sarà tra i protagonisti del campionato.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche