Torino-Fiorentina, Pioli: "È mancata precisione, ma il carattere è ok. Giocando così possiamo fare belle cose"

Serie A

L'allenatore viola dopo l'1-1 contro il Torino: "Non abbiamo messo in campo tutta la nostra qualità, ma abbiamo giocato con il giusto carattere e con grande voglia: facendo così possiamo fare belle cose". Simeone out: "Abbiamo puntato su movimenti diversi". Benassi: "Gol una grande soddisfazione"

BENASSI E AUTOGOL DI LAFONT: TORO-FIORENTINA 1-1

Dopo il Cagliari, il Torino: secondo pareggio consecutivo per la Fiorentina. I viola escono con un solo punto dall’anticipo dell’Olimpico, dopo aver agguantato il vantaggio con l’ex Benassi nei primissimi minuti di partita. L’autogol di Lafont ha poi rimesso in corsa i granata, incapaci però di ribaltare il risultato. Per la squadra di Pioli la vittoria manca dal 30 settembre, ma i messaggi lanciati dal gruppo sono confortanti: “Stasera non abbiamo purtroppo messo in campo tutta la nostra qualità tecnica - ha ammesso Pioli nel post gara - Serviva più precisione per annullare la loro pressione, anche se è giusto sottolineare il carattere la voglia dimostrata dai miei ragazzi. Possiamo giocare meglio, ma serate del genere capitano”. Sulla decisione di lasciare fuori Giovanni Simeone: “Abbiamo puntato su movimenti diversi, però non siamo riusciti ad esprimere certe qualità anche perché i nostri avversari ci hanno messo in difficoltà. Ma nel secondo tempo è anche vero che le migliori occasioni le abbiamo avute noi. Con questo spirito si possono comunque fare delle belle cose”.

Benassi: "Gol un orgoglio, ci è mancata un po' di cattiveria"

A fine gara ha parlato anche Marco Benassi, ex granata autore del gol del vantaggio della Fiorentina: "Il mio gol è una grande soddisfazione e un grande orgoglio poiché, anche se all'inizio ho avuto delle difficoltà, sarò sempre grato al Torino e ai suoi tifosi che mi hanno sempre sostenuto - ha spiegato - Pareggio? Oggi ci è mancata un po' di cattiveria, poi qui è dura portare a casa il risultato. Ma in trasferta dobbiamo fare qualcosa di più. Io capocannoniere viola? Cerco sempre di fare il mio al meglio possibile. Abbraccio con Cairo? Ne riparliamo la prossima volta...".  

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche