Lazio Inter, Inzaghi: "Ricordiamo gli errori del 20 maggio, non dobbiamo rifarli. Immobile da valutare"

Le parole dell'allenatore biancoceleste alla vigilia del posticipo dell'Olimpico: "La partita del 20 maggio la ricordiamo e non dobbiamo ricomettere gli stessi errori che ci costarono la qualificazione in Champions. De Vrij ha dato il massimo per la Lazio e lo farei rigiocare, sarà un piacere rivederlo. Lucas Leiva out, Immobile da valutare così come Berisha e Badelj"

LAZIO-INTER LIVE

1 nuovo post
Oggi rifaresti giocare de Vrij in quella partita del 20 maggio?
Rifarei la stessa scelta, credo abbia dato il 100% per la Lazio. Si è macchiato di un fallo da rigore, sarebbe potuto succedere a chiunque. Sono legato a lui per quanto mi ha dato in questi anni. Cambio di regolamento? C'è stato un caso limite, considerato che Lazio e Inter si sono affrontati per un posto in Champions. Bisognerebbe cercare di fare in modo che queste cose non accadano più.
- di Redazione SkySport24
Il 20 maggio l'Inter vinse anche con due gol da calci d'angolo, dovrete migliorare anche in questo?
Sicuramente. Loro sono una squadra fisica, dovremo cercare di porre dei rimedi. In quella partita famosa soffrimmo sui calci piazzati.
- di Redazione SkySport24
Cosa pensi di Icardi?
Insieme a Dzeko e Higuain è tra i migliori centravanti del campionato, senza dimenticare Cristiano Ronaldo. Ogni squadra ha un grande attaccante, dovremo stare attenti. 
- di Redazione SkySport24
Qual è l'obiettivo? 
Vogliamo crescere sempre, abbiamo avanti cinque corazzate ma vogliamo provare a inserirci. L'anno scorso ci siamo quasi riusciti, abbiamo perso la Champions alla fine dopo una grande stagione. E quest'anno vogliamo provare a raggiungere quest'obiettivo.
- di Redazione SkySport24
Cosa si sente di dire a de Vrij?
Non tornerà solo lui, ma anche Keita e Candreva. Sono tre giocatori che mi hanno dato e a cui ho dato tanto rispetto. Li rivedrò con piacere, mi hanno aiutato tantissimo nel mio percorso da allenatore. 
- di Redazione SkySport24
Il ricordo dello scorso anno sarà importante o controproducente?
Al di là dei video di quello che è successo, ai miei calciatori voglio dare certezze. Ecco perché ho fatto vedere i video di Marsiglia. L'Inter è una squadra forte, ha un allenatore molto esperto che sta facendo un grande lavoro e dovremo tenere ben presente gli errori fatti il 20 maggio. Abbiamo perso per demerito nostro, ma anche per merito dell'Inter.
- di Redazione SkySport24
Chi sarà il partner di Immobile?
Bisogna vedere come stanno i calciatori che hanno giocato giovedì. Lucas Leiva non ci sarà, dovrò verificare le condizioni di Immobile e Caicedo e anche lo stesso Badelj è da monitorare. Qualcosa cambierò, giocare queste partite ravvicinate è difficile. C'è qualche calciatore affaticato. Dovrò valutare anche Berisha. 
- di Redazione SkySport24
Esame di maturità contro l'Inter? 
Abbiamo già affrontato partite importanti, come quella contro la Fiorentina. Anche quella di giovedì era fondamentale dopo la sconfitta di Francoforte, al Velodrome poche squadre avevano vinto negli ultimi anni. 
- di Redazione SkySport24
Siete in crescita, ma vi manca una vittoria contro una big?
Quello sicuro. Veniamo da un'ottima partita, giovedì abbiamo giocato alla grande perché il Marsiglia è paragonabile alle nostre big del campionato. Ma noi abbiamo fatto una grande gara, non abbiamo concesso nulla e avremmo potuto fare più gol. Poi siamo stati bravi a gestire anche il gol subito al primo tiro in porta. Questa vittoria ha fatto crescere la nostra autostima. 
- di Redazione SkySport24
Avete desiderio di vendetta?
C'è un'attenzione particolare per questa partita, l'abbiamo preparata bene in questi pochi giorni. L'Inter è una squadra costruita per vincere lo scudetto, ma noi abbiamo dimostrato che con concentrazione possiamo giocarcela ad armi pari.
- di Redazione SkySport24
Che sapore ha questo Lazio-Inter?
È una partita molto importante per noi, sappiamo quello che è successo lo scorso 20 maggio. Lo terremo ben presente, fu una partita dominata da noi per 75 minuti per poi perderla nell'ultimo quarto d'ora. Bisogna preparare questa gara come le altre, ma dovremo fare attenzione anche in relazione a quella partita che ci costò la Champions League.
- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche