Milan-Genoa, le probabili formazioni

Serie A

L'allenatore del Milan cambia sistema di gioco: sarà 3-5-2 con la conferma di Higuain e Cutrone come tandem offensivo. A centrocampo Bakayoko al posto di Biglia, che ha accusato un problema a un polpaccio. Sulle fasce spazio a Suso e Laxalt. Nei rossoblù dubbio Sandro-Mazzitelli

MILAN-GENOA LIVE

ABATE: "GATTUSO TOCCA LE CORDE GIUSTE"

JURIC: "POSSIAMO FAR MALE ANCHE AL MILAN"

Di nuovo San Siro, di nuovo contro una genovese. Il Milan, dopo la vittoria per 3-2 contro la Sampdoria, torna subito in campo per recuperare il match della 1^ giornata contro i grifoni, rimandato per il tragico crollo del ponte Morandi a Genova. Occasione ghiotta quella per Gattuso che, con altri tre punti, raggiungerebbe la Lazio al quarto posto. Un risultato positivo permetterebbe ai rossoneri di respirare dopo il recente periodo negativo, caratterizzato dal ko nel derby e in quello successivo di Europa League contro il Betis. Gli ospiti, invece, hanno cominciato da 20 giorni un nuovo ciclo che, alla fine, tanto nuovo non è. Juric ha preso in mano - per il suo terzo 'mandato' - il Genoa dopo la sconfitta contro il Parma e il conseguente esonero di Ballardini, raccogliendo due pareggi contro Juve e Udinese nelle prime due partite.

La probabile formazione del Milan

Nella sfida contro i blucerchiati Gattuso ha proposto il 4-4-2, ma contro il Genoa sceglierà il 3-5-2. La coppia d'attacco, composta da Higuain e Cutrone, ha convinto l'allenatore e saranno di nuovo loro a caricarsi la squadra sulle spalle. Difesa a 3 con Musacchio, Romagnoli e Rodriguez. A centrocampo fuori Biglia per un problema a un polpaccio: al suo posto Bakayoko che avrà al suo fianco Kessiè e Calhanoglu. Sulle fasce spazio a Suso e Laxalt

Milan (3-5-2): Donnarumma; Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Suso, Kessié, Bakayoko, Calhanoglu, Laxalt; Cutrone, Higuain

La probabile formazione del Genoa

Pochi cambi anche per Juric che, dopo il pareggio ottenuto allo Juventus Stadium, vuole fermare un'altra big del campionato. Spazio, dunque, al 3-5-2 con Lisandro Lopez che prenderà il posto dello squalificato Romero al centro della difesa, con Biraschi e Criscito a completare il terzetto arretrato. Sugli esterni giocheranno Zukanovic da un lato e Pereira sull'altro, mentre più dubbi in mezzo al campo, dove si giocano un posto Sandro e Mazzitelli. In avanti confermato Kouamé al fianco dell'insostituibile Piatek.

Genoa (3-5-2): Radu; Biraschi, Gunter, Criscito; Lazovic, Romulo, Mazzitelli, Bessa, Zukanovic; Kouamé, Piatek.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche