De Jong: "L'Inter è un’ottima squadra. Il Milan non gioca bene, è nel caos"

Serie A

Il centrocampista dell’Ajax, durante un’intervista, ha parlato delle due squadre di Milano: “I nerazzurri mi sembrano un’ottima squadra, al Milan invece non andrei: non gioca bene e il club è nel caos”

INTER, DA BROZO A RAFINHA: I COLPI DI GENNAIO

BONAVENTURA, OPERAZIONE VICINA: OUT 4-5 MESI

Soli 21 anni, ma come ogni giovane di scuola Ajax sembra già pronto per un grande club. Frenkie de Jong è l’ennesimo prodotto di rilievo del vivaio biancorosso, pronto ad emergere in un top club europeo. Durante un’intervista a Voetbal International ha discusso così del suo futuro, tirando in ballo le due squadre di Milano: “Tutti vorremmo essere in una squadra di alto livello, ma al momento non ho alcun desiderio su dove giocare. L'Inter mi sembra un'ottima squadra, mentre non andrei al Milan adesso perché non stanno giocando bene e il club è nel caos”.

Modelli

Essendo un centrocampista, de Jong ha individuato in Xavi e Iniesta i loro modelli di riferimento. Quindi era inevitabile che sviluppasse una certa inclinazione nei confronti del Barcellona. “Guardo spesso su YouTube i video di Xavi e Iniesta per apprendere i loro segreti. Messi è divertente, fa sembrare bello tutto ciò che fa, ma non potrei mai essere come lui, sarebbe impossibile. In genere guardavo tutte le partite del Barcellona in cui giocavano Messi, Iniesta e Xavi: qualcosa inconsapevolmente lo devo aver appreso così, guardandoli” ha affermato il giocatore.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche