Lazio, Milinkovic-Savic ok per il Milan. Dubbio Lucas Leiva

Serie A

Il serbo ha smaltito i problemi fisici ed è tornato a disposizioni di Inzaghi: sarà titolare contro il Milan. Lucas Leiva ai box, gli esami svolti in Paideia hanno escluso lesioni ma il brasiliano resta in dubbio. Bene Luis Alberto infine, segnali di recupero da parte dello spagnolo

LOTITO: "MILINKOVIC VIA? IL CALCIO È OPPORTUNITÀ"

LAZIO, SUPER GOL DI PEDRO NETO CON L'U19

La Lazio corre veloce verso il Milan con tre notizie di giornata, due buone e una cattiva. Partiamo con le prime: Milinkovic ha smaltito i problemi fisici al ginocchio ed è tornato a disposizione di Inzaghi. Contro il Milan dovrebbe partire dal primo minuto. Il serbo ha saltato entrambe le sfide con la Nazionale per un infortunio al tendine del ginocchio, è rientrato a Roma in anticipo saltando un paio di allenamenti con la squadra. Ora è tornato in gruppo, ha segnato tre reti in partitella ed è pronto per il Milan, dove dovrebbe partire titolare. 

L'altra notizia? Luis Alberto. Lo spagnolo sembra davvero rinato: contro il Sassuolo ha giocato titolare dopo due panchine di fila sfiorando anche il gol. Lunedì è volato a Siviglia con la sua famiglia, ha incontrato anche i suoi procuratori, oggi è tornato a Formello e ha convinto in partitella. Sembra un giocatore nuovo, Inzaghi lo aspetta. Immobile pure. Recuperato anche Caicedo, fermatosi per un problema all'adduttore prima della gara contro il Marsiglia. Oggi ha svolto un allenamento differenziato, ma con il Milan dovrebbe tornare tra i convocati. 

Leiva ai box, è in dubbio per il Milan

La brutta notizia riguarda Lucas Leiva: il brasiliano non si è allenato per un nuovo fastidio all'adduttore, lo stesso problema che l'ha tenuto ai box per quasi un mese. Gli esami svolti in Paideia hanno escluso lesioni, ma resta comunque in dubbio per il Milan. In caso di forfait, ballottaggio in regia tra Milan Badelj e Danilo Cataldi, reduce da due ottime prestazioni da titolare (ha anche trovato il gol contro la Spal). Inzaghi scioglierà i dubbi soltanto nella rifinitura, come è solito fare. In gruppo anche Immobile, Murgia, Bastos e Badelj, rientrati dai rispettivi impegni con le Nazionali. Mentre quelli di Caceres, Acerbi, Marusic, Strakosha, Berisha e Pedro Neto non sono ancora terminati, Inzaghi li riavrà nei prossimi giorni. Domenica c'è il Milan (ore 18), scontro diretto in chiave Champions.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche