Inter Frosinone 3-0: gol e highlights. Doppio Keita e Lautaro Martinez, Spalletti riparte

Due gol di Keita Balde (i primi in maglia nerazzurra), e la seconda rete in campionato di Lautaro Martinez decidono il posticipo di San Siro contro il Frosinone. La squadra di Spalletti dimentica al meglio la sconfitta di Bergamo contro l'Atalanta a pochi giorni dalla sfida di Champions, decisiva, contro il Tottenham

INTER-FROSINONE MINUTO PER MINUTO

SERIE A: RISULTATI E CLASSIFICA 

INTER-FROSINONE 3-0

10'  e 82' Keita, 57' Lautaro Martinez

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D'Ambrosio, Skriniar, De Vrij, Asamoah; Gagliardini, Borja Valero; Politano (83' Candreva), Nainggolan (71' Joao Mario), Keita; Lautaro Martinez (77' Icardi). All. Spalletti.

Frosinone (3-5-2): Sportiello; Goldaniga, Ariaudo, Capuano; Zampano, Chibsah, Crisetig, Cassata (56' Gori), Beghetto (72' Ghiglione); D. Ciofani, Pinamonti (77' Joel Campbell). All. Longo.

Ammoniti: Crisetig (F), Asamoah (I), Beghetto (F), Cassata (F)

1 nuovo post

Per l'Inter una buona iniezione di fiducia a pochi giorni dalla sfida decisiva, di Champions League, contro il Tottenham

- di Redazione SkySport24
Continuate a seguire SkySport.it per il post partita. Se poi volete, le ultime da Buenos Aires per il superclasico sono qui: 
- di Redazione SkySport24

La partita finisce dopo tre minuti di recupero: Inter-Frosinone 3-0

- di Redazione SkySport24
92' - Continua la circolazione di palla nerazzurra quando manca poco più di un minuto alla fine della partita
- di Redazione SkySport24
CURIOSITA' STATISTICA. L'ultima doppietta di Keita in Serie A risale all'aprile 2017 con la maglia della Lazio nel derby vinto per 3-1 contro la Roma
- di Redazione SkySport24
91' - Ci prova ancora Candreva, stavolta con un tiro dalla distanza. Sportiello blocca
- di Redazione SkySport24

Tre i minuti di recupero

- di Redazione SkySport24
89' - OCCASIONE INTER. Cross di Borja Valero a cercare a sinistra Candreva: il colpo di testa finisce fuori alla sinistra di Sportiello
- di Redazione SkySport24
CURIOSITA' STATISTICA. L’Inter è la squadra che ha segnato più gol (10) nel corso degli ultimi 15’ minuti di gioco in questo campionato
- di Redazione SkySport24
83' - CAMBIO INTER. Ultima sostituzione per Spalletti: in campo Candreva per Politano
- di Redazione SkySport24
82' - TERZO GOL DELL'INTER. Doppietta di Keita. Un assist prima di lasciare il campo. Politano serve alla perfezione il senegalese che batte Sportiello per la seconda volta
- di Redazione SkySport24
79' - OCCASIONE INTER. Sponda di Icardi per Keita: il senegalese si accentra e lascia partire un gran destro. La conclusione è però rasoterra, e Sportiello para
- di Redazione SkySport24
CURIOSITA' STATISTICA. Presenza numero 200 per Mauro Icardi in Serie A (117 i gol fin qui). L’attaccante argentino aveva festeggiato la sua 100a partita nel massimo campionato italiano proprio contro il Frosinone, il 22 novembre 2015, segnando un gol nel 4-0 finale
- di Redazione SkySport24
77' - CAMBIO INTER. Ovazione per Lautaro Martinez che lascia il posto a Mauro Icardi. E' la seconda sostituzione per Luciano Spalletti
- di Redazione SkySport24
77' - CAMBIO FROSINONE. Entra Joel Campbell, fuori Andrea Pinamonti
- di Redazione SkySport24
76' - Spalletti sta per inserire Icardi al posto di Lautaro Martinez: per il capitano nerazzurro sarà la 200^ presenza in A
- di Redazione SkySport24
75' - Longo pensa ora a Joel Campbell: sarà lui l'ultima carta per aumentare il peso offensivo del Frosinone
- di Redazione SkySport24

CURIOSITA' STATISTICA. L'Inter è, con il Cagliari, la squadra che ha segnato più gol di testa (sei) in campionato, mentre per il Frosinone si tratta della prima rete subita in questa Serie A da questo fondamentale

- di Redazione SkySport24
72'- CAMBIO FROSINONE. Dentro Ghiglione fuori Beghetto. Per Longo è la seconda sostituzione
- di Redazione SkySport24
71' - CAMBIO INTER. Fuori Nainggolan, dentro Joao Mario
- di Redazione SkySport24

Prima della sosta per le nazionali, era arrivata la bruttissima sconfitta di Bergamo contro l'Atalanta. Alla ripresa l'Inter, attesa da un filotto di partite importantissime tra fine novembre e dicembre, riparte al meglio. Lo fa a casa (San Siro) spinta dagli ormai "consueti" più di 60mila tifosi: una doppietta di Keita e un gol di Lautaro Martinez mandano ko 3-0 il Frosinone. I nerazzurri rispondono alla Juventus, che nel pomeriggio ha battuto 2-0 la Spal, e riacciuffano momentaneamente il secondo posto occupato con il Napoli. Nonostante i cinque uomini diversi rispetto all'11 dello Stadio Atleti Azzurri d’Italia, l’Inter gioca una delle migliori partite della sua stagione e ritrova gli uomini più attesi da Spalletti e dalla tifoseria. Keita Balde che trova i suoi primi due gol coi nerazzurri, e mette a referto anche un assist per l’argentino ex Racing Avellaneda. E soprattutto Lautaro Martinez, al secondo gol in campionato. È proprio la capacità di segnare con tantissimi giocatori che fa ben guardare al futuro Spalletti: con la doppietta di Keita, i nerazzurri hanno mandato in gol 12 giocatori diversi nel campionato in corso. Nei cinque maggiori campionati europei soltanto la Roma (13) e il Borussia Dortmund (15) hanno fatto meglio. I tre sorrisi di San Siro fanno morale: mercoledì 28 novembre la sfida decisiva per il secondo posto del gruppo B di Champions League contro il Tottenham.

 

I più letti