Napoli Frosinone 4-0, gol e highlights. Azzurri di nuovo a -8 dalla Juve

Con una squadra rivoluzionata in vista della trasferta di Champions a Liverpool, il Napoli supera agevolmente un Frosinone mai pericoloso e torna a -8 dalla Juve. Apre Zielinski in avvio, raddoppia Ounas, la chiude Milik con una doppietta. Si rivede dal primo minuto Ghoulam (due assist), esordio per Meret e Younes

LIVERPOOL-NAPOLI LIVE

NAPOLI-FROSINONE MINUTO PER MINUTO

NAPOLI-FROSINONE 4-0  

7' Zielinski, 40' Ounas, 68' Milik, 84' Milik

Napoli (4-4-2): Meret; Hysaj, Luperto, Koulibaly, Ghoulam; Ounas (73' Younes), Allan, Hamsik (80' Diawara), Zielinski; Insigne (75' Rog), Milik. Allenatore: Ancelotti.

Frosinone (3-4-2-1): Sportiello; Goldaniga, Ariaudo, Capuano; Zampano (71' Ghiglione), Chibsah, Maiello (76' Soddimo), Beghetto; Cassata, Campbell; Pinamonti (60' Ciano). Allenatore: Longo

Ammoniti: Zielinski (N), Cassata (F), Campbell (F)

1 nuovo post

Il modo migliore per pensare alla trasferta di Anfield: adesso testa al Liverpool per la squadra di Ancelotti, che ha superato l'ostacolo Frosinone e riceve indicazioni positive da Ghoulam (al rientro in campo), da Ounas e Younes (quest'ultimo all'esordio assoluto, come Meret tra i pali)

- di Redazione SkySport24
FINISCE QUI! IL NAPOLI STENDE IL FROSINONE DOMINANDO LA GARA. 4-0 E JUVE DI NUOVO A -8 IN CLASSIFICA
- di Redazione SkySport24
3' di recupero
- di Redazione SkySport24
88' - Milik si divora la tripletta personale: Younes a sinistra vince un uno-contro-uno e mette in mezzo all'area, dove Milik gira di prima ma alto
- di Redazione SkySport24

Ancora un assist di Ghoulam, che mette al centro di sinistro e Milik deve solo appoggiare in rete con il piatto. Sette gol in campionato, come Mertens e Insigne

- di Redazione SkySport24
84' - ANCORA MILIK! 4-0 DEL NAPOLI
- di Redazione SkySport24
82' - Ciano ci prova su punizione: sinistro a giro che termina a lato, senza spaventare Meret
- di Redazione SkySport24
80' - Arriva il terzo cambio anche per il Napoli: Diawara prende il posto di Hamsik
 
- di Redazione SkySport24
78' - Meret e Luperto rischiano di combinare un pasticcio scontrandosi tra loro, con Campbell nei paraggi. Su una palla alta il portiere voleva andare in presa, mentre il difensore pensava di appoggiargliela di testa. I due non si vedono e si scontrano tra loro, ma il Frosinone non riesce ad approfittare
- di Redazione SkySport24
76' - La risposta di Longo: Soddimo per Maiello
- di Redazione SkySport24
75' - Cambio Napoli: entra Rog, al posto di Insigne
- di Redazione SkySport24
74' - Primo calcio d'angolo della partita per il Frosinone
- di Redazione SkySport24
73' - Cambio Napoli: esce Ounas, tra gli applausi, e fa il suo esordio il tedesco Younes
- di Redazione SkySport24
71' - Cambio Frosinone: Ghiglione per Zampano
- di Redazione SkySport24

Il gol del polacco di testa, su angolo calciato a rientrare da Ghoulam. Stacco all'altezza del primo palo e palla girata in rete da un metro. Gol numero 6 in campionato per lui

- di Redazione SkySport24
68' - GOL DEL NAPOLI! MILIK FIRMA IL 3-0!
- di Redazione SkySport24
64' - Sportiello dice di no a Insigne! Bellissima palla di Ounas che trova Insigne all'altezza del vertice sinistro dell'area piccola. Insigne finta la conclusione sul palo lontano e poi la piazza sul primo palo, ma Sportiello respinge
- di Redazione SkySport24
60' - Cambio Frosinone: esce Pinamonti, entra Ciano
- di Redazione SkySport24
56' - Ounas va via in velocità sulla destra, entra in area e prova a mettere in mezzo con un cross teso. Sportiello fa sua la palla
- di Redazione SkySport24
48' - Ancora Napoli pericoloso! Pochi secondi dopo è Ghoulam a sfiorare il 3-0: Ounas con un tocco morbido lo mette davanti alla porta, lui di sinistro mette alto da ottima posizione
- di Redazione SkySport24

La testa è al Liverpool, ma non si direbbe. Il Napoli affronta, e supera, l'ostacolo Frosinone con l'atteggiamento giusto, e alla fine il 4-0 che ne viene fuori è la diretta conseguenza di una gara dominata dal primo all'ultimo minuto, sempre in totale controllo. Troppo timida la squadra di Longo, sorpresa nei primi minuti dal gol di Zielinski che le sconvolge la tattica iniziale, e così per gran parte del primo tempo gli ospiti si trovano nella condizione di dover cercare in qualche modo il pareggio, ma stando attenti a non scoprirsi.

Ancelotti, dalla sua, azzecca tutte le mosse: fa ampio turnover dando spazio a Meret tra i pali (esordio per lui, come Younes, entrato nel finale), fiducia a Ounas e a Milik - decisivo con l'Atalanta - e facendo riassaggiare il campo a Ghoulam, tra i protagonisti della gara con i due assist per il polacco. Tanti cambi producono l'effetto di un Napoli feroce fin dall'avvio, che spaventa il Frosinone e domina in lungo e in largo. Si gioca solo in una metà campo: basti pensare che la prima parata di Meret arriva alla mezz'ora, quando il Frosinone, accorgendosi che non c'è modo di arrivare dalle sue parti con una trama ragionata, prova a sorprenderlo con un pallonetto dalla trequarti di Maiello. Al 74', invece, il primo angolo degli ospiti, altro dato indicativo del tipo di gara andata in scena al San Paolo.

Nella ripresa, dopo che Ounas aveva trovato il 2-0 con un gran gol dalla distanza a pochi minuti dall'intervallo, la sigilla Milik, doppietta facile su due assist deliziosi di Ghoulam, con il polacco che arriva a quota 7 gol in campionato, come i compagni di reparto Insigne e Mertens. La Juve torna a -8, ma adesso è tempo di pensare ad Anfield. Il modo migliore per arrivarci era proprio una vittoria così.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche