Napoli Spal 1-0, decide un colpo di testa di Albiol: GOL E HIGHLIGHTS

Vittoria importantissima per la squadra di Ancelotti che piega i ferraresi grazie a un gol del difensore centrale, arrivato al termine di un primo tempo senza troppe emozioni. Molto più viva la sfida nella ripresa: Insigne prende la traversa, Mertens il palo e nel finale Meret è costretto a diventare protagonista

MILAN-FIORENTINA 0-1: GOL E HIGHLIGHTS

SERIE A, TUTTI I GOL

SERIE A, RISULTATI E CLASSIFICA

NAPOLI-SPAL 1-0

46' Albiol

NAPOLI (4-4-2): Meret; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam (79' Luperto); Callejon, Rog (61' Ruiz), Hamsik, Zielinski; Mertens (83' Diawara), Insigne. All. Ancelotti
SPAL (3-5-2): Gomis; Cionek, Djourou (42' Vicari), Bonifazi (83' Floccari); Lazzari, Schiattarella, Valdifiori (69' Valoti), Kurtic, Fares; Paloschi, Antenucci. All. Semplici
Ammoniti: Schiattarella, Hamsik, Kurtic, Rog

1 nuovo post
- di Redazione SkySport24
- di Redazione SkySport24
53' - Prima vera parata di Meret. Sul corner dalla destra per la Spal la palla arriva al limite da Schiattarella che calcia di prima intenzione colpendo il pallone di controbalzo: il portiere del Napoli si allunga sulla propria sinistra e devia in angolo
- di Redazione SkySport24
50' - Ammonito Kurtic per un brutto fallo su Hysaj. In precedenza ammonito anche Hamsik
- di Redazione SkySport24

Le squadre sono tornate sul terreno di gioco, comincia il secondo tempo di Napoli-Spal

- di Redazione SkySport24

Quattro degli ultimi sei gol del Napoli in campionato sono arrivati su sviluppo di calcio piazzato.

- di Redazione SkySport24
FINE PRIMO TEMPO: NAPOLI-SPAL 1-0. DECIDE ALBIOL PER IL MOMENTO
- di Redazione SkySport24
Il vantaggio degli uomini di Ancelotti arriva proprio alla fine di un primo tempo dominato a livello di possesso palla (64%-36%) ma nel quale il Napoli non aveva quasi mai messo in difficoltà la Spal. Perfetto lo stacco del difensore spagnolo sull'angolo dalla sinistra di Mertens. Primo gol in questo campionato per il difensore del Napoli Raúl Albiol, che in Serie A non segnava dallo scorso maggio.
- di Redazione SkySport24
GOL DEL NAPOLI, HA SEGNATO ALBIOL!!!
- di Redazione SkySport24
44' - Angolo per il Napoli, Koulibaly interviene di testa ma senza impensierire Gomis
- di Redazione SkySport24
42 ' - Cambio per la Spal: fuori Djourou infortunato, dentro Vicari
- di Redazione SkySport24
40' - Problema muscolare Djourou. Lo svizzero avverte un dolore alla coscia sinistra e proprio mentre cercava di rincorrere Mertens si ferma accasciandosi a terra
- di Redazione SkySport24
38' - Arriva il primo ammonito dell'incontro: giallo per Cionek, autore di un 'tentativo' di fallo su Mertens
- di Redazione SkySport24
32' - Grandissimo numero difensivo di Koulibaly che manda in confusione due avversari facendo una finta... in scivolata
- di Redazione SkySport24

30' - Il Napoli non riesce a trovare spazio nell'intasatissima trequarti difensiva dei ferraresi. Pochi minuti fa tentativo di Callejon con un tiro cross respinto dalle gambe di Bonifazi

- di Redazione SkySport24
23 ' - Ancora Napoli, ma il gol non arriva. Hamsik allarga sulla destra per Callejon che di prima appoggia all'indietro sul destro di Insigne: conclusione immediata, palla altissima
- di Redazione SkySport24
21' - La Spal si schiaccia in difesa e per il Napoli al momento c'è poco spazio: ci prova allora Rog dalla distanza ma il suo destro è alle stelle
- di Redazione SkySport24

CURIOSITA'. Finora la SPAL ha subito un solo gol nei primi 15 minuti di gioco, solo la Roma ha fatto meglio

- di Redazione SkySport24
19' - Occasione Napoli. Zielinski arriva al tiro di sinistro dai 25 metri ma la sua mira non è delle migliori e la palla si spegne alla destra della porta di Gomis
- di Redazione SkySport24
16' - Prima parata anche per Meret che si allunga a terra per bloccare una conclusione di Kurtic
- di Redazione SkySport24

Il difensore centrale e il portiere, ovvero l'importanza delle basi. In assenza del centravanti principe sono loro a far continuare la corsa del Napoli di Ancelotti, che ancora una volta mischia le carte a tavola senza però cambiare il risultato finale: vittoria e pressione alla Juve, impegnata contro la Roma nella serata pre natalizia dell'Allianz. Ma che fatica contro questa Spal. Nel primo tempo a causa soprattutto della  disposizione difensiva di Semplici, che ha tolto certezze e idee al centrocampo nerazzurro e lasciato praticamente nessuna occasione al duo di funamboli composto da Insigne e Mertens. Nel secondo invece per una sorta di strana leggerezza dei padroni di casa, che creano molto, sprecano ancora di più e alla fine devono aggrapparsi ai guantoni di Meret, autore di almeno 4 parate e assolutamente decisivo nei minuti conclusivi prima su Paloschi e poi su Fares.

Il portiere, dunque, tra l'altro alla sua prima da titolare in campionato. Ma prima di lui anche il suo fido guardiano Albiol, solitamente impegnato a stoppare le giocate avversarie ma oggi protagonista nell'area avversaria con quello stacco mortifero a scaldare un primo tempo nel quale i tifosi avevano avuto pochi spazi per poter sussultare. Perfetto l'anticipo sul primo palo dopo la pennellata di Mertens, così come altrettanto sontuosa è stata la partita del suo socio difensivo Koulibaly, sembrato praticamente su ogni pallone. Nella ripresa, però, complice anche un atteggiamento più aperto della Spal, la gara si è accesa, anche i ferraresi hanno cominciato ad attaccare e come risultato lo spettacolo ne ha usufruito. Azioni da una parte e dall'altra, col Napoli ovviamente molto più pericoloso ma incapace di archiviare il risultato col secondo gol. Traversa scheggiata da Insigne, palo di Mertens dopo un'azione da applausi col compagno di reparto e poi la paura finale. Ci ha pensato il portiere, però, nuova speranza del calcio italiano. D'altronde gioca anche lui per il Napoli. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche